lazionews-lazio-ventura.jpg
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

VENTURA – Il Coronavirus torna a colpire in casa Lazio. Questa volta è toccato al Sergente Milinkovic Savic. Probabile sostituto del serbo sarà Akpa Akpro. A parlare del numero 92, in un’intervista rilasciata a fanpage.it, è stato l’ex tecnico salernitano Giampiero Ventura che ha commentato anche la sua scorsa stagione granata.

L’intervista a Ventura

“A Salerno secondo me hanno funzionato molte cose. Non eravamo partiti per vincere il campionato. La Salernitana arrivava da una salvezza conquistata ai rigori ai playout. La squadra era devastata dal punto di vista psicologico e la società in forte difficoltà. Mi hanno chiesto di dare una mano, perché ho molti amici lì, e l’ho fatto con piacere. Non posso pensare che qualcuno dica che la mia è stata una stagione negativa, quando un giocatore reduce da 2 retrocessioni consecutive in C a gennaio rifiuta 9/10 milioni di euro, o quando Akpa Akpro oggi gioca in Champions League dopo essere stato in squadra con noi, o quando giocatori che venivano dalla C sono stati mandati in Under 21. L’unica cosa che c’è mancata è stato l’accesso ai playoff, che sarebbero stati la chicca finale di una stagione in alcuni casi importante, in altri molto importante. Si sono gettate le basi per un buon futuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.