Restiamo in contatto

INTERVISTE

Zaccagni: “Trasformata la rabbia in energia. Sergej era arrabbiato”

Pubblicato

il

sampdoria lazio zaccagni
Tempo di lettura: < 1 minuto

SAMPDORIA LAZIO INTERVISTA – Sampdoria – Lazio è andata in archivio sul risultato di 1-3. Raggiunto dai microfoni della radio ufficiale biancoceleste nel dopo gara, Mattia Zaccagni ha analizzato i temi della sfida.

LEGGI ANCHE –> Sarri: “Ecco cos’ha detto Sergej all’arbitro”

Sampdoria – Lazio, parola a Zaccagni

“Mi sentivo in palla bel primo tempo. Abbiamo giocato un buonissimo calcio e segnato nei momenti giusti per vincere. Oggi bisognava dare un segnale forte: siamo entrati in campo con la giusta cattiveria che dovremo mantenere nelle prossime gare”.

Obiettivo Galatasaray

“Giovedì vogliamo vincere per accedere direttamente ai sedicesimi, dovremo recuperare le energie e preparare bene la gara”.

Il gioco voluto da Sarri

“La differenza rispetto al passato è che prima giocavamo un calcio più fisico. Con il mister Sarri, invece, cerchiamo di giocare palla al piede. Penso sia un ottimo stile di gioco. Dopo il pareggio di giovedì abbiamo trasformato la rabbia in energia. Per fortuna siamo riusciti a rifarci”.

Lo spogliatoio e la Lazio

“Nello spogliatoio c’era grande entusiasmo, a parte Sergej che era arrabbiato per il cartellino rosso ricevuto. Ma abbiamo festeggiato nel modo giusto. Alla Lazio mi trovo bene, sono tutti bravi ragazzi e sono contento di giocare con loro”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati