UDINE, ITALY - OCTOBER 20: Walter Mazzarri head coach of Torino FC looks on during the Serie A match between Udinese Calcio and Torino FC at Stadio Friuli on October 20, 2019 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

TORINO MAZZARRI VIOLENZA SERIE A – Durante la conferenza stampa Mazzarri, dopo i fatti delle scorse partita, ha parlato anche di Balotelli e del problema del razzismo negli stadi: “Balotelli è un campione, che sta bene anche fisicamente e noi dovremo fare attenzione. Quello che è successo in settimana? Mi stupisco che nel 2020 si debba ancora parlare di razzismo, questa è una parola che non dovrebbe più esistere. Io vorrei che negli stadi i tifosi facessero il tifo solo per la propria squadra, che non ci sia neanche violenza verbale verso i tifosi delle altre squadre. In Inghilterra viene punita anche la violenza verbale, figuratevi il razzismo”.

La gara contro la Juve

L’allenatore ha esordito tornado sulla prestazione nel derby di sabato scorso: “Contro la Juventus i ragazzi hanno ritrovato la compattezza, si sono visti dei segnali forti importanti, la cosa importante è che già da domani i ragazzi incarnino quello spirito che si è visto conto la Juventus, dove non meritavamo di perdere. Partiamo dai segnali positivi, con qualsiasi squadra dovremo provare come minimo a ripetere la stessa prestazione. Nel derby ho rivisto quella fiamma che dobbiamo vedere, quella rabbia agonistica la devi avere davanti a un avversario”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.