lazionews-arbitro-daniele-chiffi-aia
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

MOVIOLA TORINO LAZIO – La Lazio torna in campo nel match valevole per la 6^ giornata di Serie A contro il Torino. Ad arbitrare l’incontro è stato designato il signor Daniele Chiffi della sezione di Padova. Al Var, invece, c’è Massa. La partita è piena di colpi di scena e si conclude 4 a 3 per i biancocelesti dopo un finale mozzafiato. Il direttore di gara, però, ha commesso più di un errore. Il calcio di rigore concesso al Torino, infatti, è quanto meno dubbio, mentre manca un penalty a favore dei granata sul contatto tra Luiz Felipe e Verdi nel primo tempo.

La moviola di Torino Lazio: il primo tempo

15′ GOL PEREIRA – Milinkovic fa partire un cross dalla trequarti. Muriqi arpiona la palla e serve Patric, che di prima la appoggia per Andreas Pereira. Il quale incrocia e buca Sirigu. Gol regolare, 0-1!

19′ GOL BREMER – Il Torino batte un calcio d’angolo, la palla arriva sulla testa di Bremer che la gira in porta battendo Reina. Rete regolare, 1-1!

23′ RIGORE TORINO – Belotti punta Luiz Felipe e si prepara a calciare in porta. Da dietro arriva Pereira che involontariamente lo tocca disturbandolo al momento del tiro. L’arbitro ci pensa un attimo e poi concede il calcio di rigore. Decisione che ci può stare, anche se restano dei dubbi sull’entità del contatto.

25′ GOL BELOTTI – Sul dischetto si presenta Andrea Belotti che calcia centrale. Reina tocca, ma non riesce ad evitare il gol. 2-1!

38′ RIGORE NON DATO AL TORINO – Verdi entra in area di rigore e sullo scarico per un compagno viene colpito da Luiz Felipe. Il direttore di gara non concede il calcio di rigore che però sembra esserci.

44′ AMMONIZIONE PEREIRA – Andreas Pereira blocca una ripartenza di Linetty con un fallo. L’arbitro estrae il cartellino giallo. La decisione può starci, ma sembra esagerata.

45′ – Un minuto di recupero

Il secondo tempo

48′ GOL MILINKOVIC – Milinkovic trova il pareggio su calcio di punizione. Sirigu non è esente da colpe visto che ha preso gol sul suo palo. Rete regolare, 2-2!

71′ INTERVENTO SU IMMOBILE – Immobile salta in area in mezzo a Lyanco e N’koulou. Il centravanti si lamenta di un contatto falloso e vorrebbe il rigore, ma l’arbitro giustamente non lo accontenta.

86′ AMMONIZIONE HOEDT – Lukic va in contropiede e viene steso da Luiz Felipe e Hoedt. L’arbitro ammonisce il difensore olandese. Forse sarebbe stato più giusto sanzionare l’ex Salernitana.

87′ GOL LUKIC – Hoedt perde palla durante la costruzione della manovra. Sul pallone si avventa Lukic che dribbla Reina e insacca a porta vuota. Gol regolare, 3-2!

90′ – 5 minuti di recupero

90’+1 RIGORE LAZIO – Immobile calcia e N’koulou si oppone con un braccio che sembra attaccato al corpo. Il Var richiama l’arbitro, che dopo aver rivisto l’episodio concede il calcio di rigore alla Lazio. Decisione corretta.

90’+5 GOL IMMOBILE – Immobile spiazza Sirigu e pareggia la partita. 3-3!

90’+7 AMMONIZIONE RINCON – Rincon va a contrasto di testa con Leiva sbracciando. L’arbitro estrae il giallo. Decisione corretta.

90’+8 GOL CAICEDO – La Lazio vince clamorosamente la partita con Caicedo che sfrutta l’incertezza della difesa del Torino e mette il pallone alle spalle di Sirigu. Gol regolare, 3-4!

Emanuele Castellucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.