napoli-lazio
napoli-lazio
Tempo di lettura: 2 minuti

NEWS DELLA GIORNATA – Il martedì biancoceleste si apre con un ricordo: tanti anni fa a San Siro veniva premiato il coraggio di Dino Zoff.

“DAY AFTER” – All’indomani della sconfitta contro il Genoa – in gol Pandev e Laxalt –  c’è ancora un po’ di rammarico in casa biancoceleste: Luis Alberto e Ciro Immobile affidano ai social la voglia di ripartire in vista del Napoli, Diaconale pensa che la Lazio abbia pagato la stanchezza.

NAPOLI – La Lazio infatti, oggi a riposo, sabato è chiamata alla difficile e fondamentale trasferta al San Paolo contro la squadra prima in classifica, nella quale compariranno con tutta probabilità Mertens, uscito acciaccato nell’ultima gara contro il Benevento, e Ghoulam, tornato a disposizione di mister Sarri. I biancocelesti di mister Inzaghi vogliono riprendersi il primato in attacco e consolidare il terzo posto: secondo Auriemma, le aquile “saranno avvelenate“. Intanto oggi i partenopei sono scesi in campo per il primo allenamento in vista del match.

CALCIOMERCATO – Fumata bianca per il rinnovo di Luis Alberto con la Lazio: lo lo spagnolo ha prolungato il suo contratto per altri fino al 2022. E intanto, la società continua a monitorare un talento argentino.

“CASO” FELIPE ANDERSON – Dopo la prestazione di ieri contro il Genoa – poco piaciuta ad addetti ai lavori e ai tifosi – viene da chiedersi quale sia il motivo del momento “no” del brasiliano. Non solo: nel post gara ci sarebbe stato un botta e risposta tra il calciatore e mister Inzaghi.

IL RESTO DELLE NEWS – Si avvicinano le semifinali di Europa League, e Alibec, attaccante dello Steaua Bucarest, è deciso: “La Lazio ci deve temere“. Spuntano degli striscioni contro gli arbitri e Malagò fuori dalla sede della FIGC da parte di alcuni tifosi laziali, mentre Spalletti torna a parlare della Roma. Nei giorni scorsi si era aperta la possibilità di un ritorno in Italia di Antonio Conte, ad un passo dall’esonero, oggi il Chelsea ha invece ribadito la volontà di dare fiducia al mister italiano: niente panchina azzurra dunque per lui. Consueto appuntamento con la rubrica “Senti chi parla… della Lazio“: leggi QUI tutti i commenti di opinionisti e giornalisti sul mondo biancoceleste.

Alessandra Marcelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.