Restiamo in contatto

NEWS DELLA GIORNATA

La Lazio chiude con una sconfitta e Morrison si fa male. Calciomercato: Kishna ad un passo, Milinkovic sul filo

NEWS DELLA GIORNATA – Le notizie più importanti della giornata biancoceleste, in un solo articolo…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

AURONZO 2015 – La Lazio chiude il ritiro di Auronzo di Cadore con una sconfitta per 0-1 contro il Vicenza. Opaca la prova dei biancocelesti, con qualche polemica nel finale sotto gli occhi del patron Lotito. Preoccupazione per Morrison, che ha abbandonato il campo per infortunio: per lui una distorsione alla caviglia. Al termine del match invece, in esclusiva ai nostri microfoni, l’ex biancoceleste Cinelli ha detto la sua sul presente e sul futuro della squadra di Pioli, incensando Keita, mentre in partita si sono visti i primi numeri di maglia.

SUPERCOPPA – Oggi, dal ritiro biancoceleste ha parlato Dusan Basta, rilasciando un’intervista in cui si è soffermato principalmente sui prossimi appuntamenti della Lazio. “La Juventus si può battere” ha tuonato il biondo serbo, ma nelle sue preferenze sembra essere la Champions il primo obiettivo. Intanto sono stati resi noti gli introiti che entreranno nelle casse di Lazio e Juve per il match a Shangai1,5 milioni di euro di premio a testa per la Supercoppa Italiana.

MEGLIO DELLA ROMA – Mentre la Lazio si avvicina giorno dopo giorno al playoff di Champions League, inizia ufficialmente per molti club la stagione europea. In concomitanza con i primi appuntamenti, la Uefa ha aggiornato il proprio ranking: in testa c’è sempre il Real Madrid, seguito da Bayern Monaco, Barcellona, Chelsea e Atletico Madrid. La prima delle italiane è la Juventus (8°), poi ci sono Napoli (15°), Milan (21°) e Inter (26°), prima di Fiorentina e Lazio rispettivamente 32° e 33° a pari punti. La Roma invece si piazza staccata al 59° posto.

TRIS IN ENTRATA – Con il passare dei giorni sembrano sempre più chiari gli obiettivi di mercato della Lazio, che ora sta restringendo il campo: Milinkovic-Savic, Kishna e Borini. Sul serbo pare che la Fiorentina sia già volata in Belgio per incontrare il Genk, ma il direttore tecnico dei belgi ha anche parlato della possibilità che il giocatore non venga ceduto. Milinkovic comunque ha già un accordo con la Lazio e al momento i biancocelesti sono in vantaggio nella trattativa. Tare è in pole position anche per Kisha: la Lazio ha offerto 3 milioni e il giocatore sembra sempre più lontano dall’Ajax. Borini invece è più distante, ma l’agente non esclude nessuna ipotesi: “per la decisione finale sarà importante il progetto” ha dichiarato in tarda mattinata.

NO GRAZIE – Vecchi tormentoni di mercato non torneranno più a disturbare l’estate biancoceleste. Bakambu è un nome che non sembra più interessare la Lazio, così come Vlaar, uno degli obiettivi principali della scorsa stagione. Sull’olandese, ora vicino al Southampton, ha parlato anche il ds Tare: è stato proposto alla Lazio, ma la società ha detto no.

Giorgio Marota

 

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati