lazionews.eu-lazio-news-17-agosto-2020
LaPresse
Tempo di lettura: 3 minuti

NEWS DELLA GIORNATA LAZIO – Ripercorriamo insieme tutte le news di oggi sul mondo Lazio.

David Silva

Adesso è ufficiale: David Silva non è più un giocatore del Manchester City. Il sito dei Citizens ha pubblicato un’intervista al centrocampista nella quale ripercorre la sua esperienza a Manchester: un cammino in cui la squadra è passata da club di metà classifica a società leader in Inghilterra. Questi i passi più interessanti dell’intervista a David Silva.

L’attesa fumata bianca ancora non arriva. Dopo l’ultimatum lanciato da Tare, l’arrivo di David Silva alla Lazio non si è ancora concretizzato. A questo punto, secondo La Gazzetta dello Sport, se non dovessero arrivare novità entro stasera sarebbe lecito pensare ad una rottura della trattativa con il giocatore. Ecco la situazione.

Fares, scambio con Palombi

La Lazio ha ormai da molto tempo in pugno Mohamed Fares. L’esterno della Spal è pronto per trasferirsi nella Capitale, ma prima deve aspettare che i due club trovino un accordo sulla valutazione del cartellino. Tare non vuole spingersi oltre i 7 milioni di euro, i ferraresi ne vogliono 10. Come riporta il Corriere dello Sport, la chiave di volta potrebbe essere l’inserimento di una contropartita tecnica. L’indiziato principale è Simone Palombi, l’attaccante classe 1996 è rientrato dal prestito alla Cremonese con cui ha disputato una buona stagione mettendo a segno 8 gol in 36 match. La Lazio vuole chiudere l’operazione il prima possibile per evitare l’intromissione di Fiorentina e Torino, che vogliono il giocatore. Simone Inzaghi non vede l’ora di avere a disposizione Fares, sua esplicita richiesta per la fascia sinistra.

Ritiro della Lazio

Le vacanze per la Lazio sono agli sgoccioli. Giovedì 20 agosto la squadra si radunerà a Formello e il 23 partirà per il ritiro estivo che sarà aperto ai tifosi. Per motivi di sicurezza, tutti saranno sottoposti ai tamponi e ai test sierologici per verificare la negatività al Coronavirus. Non dovrebbero essere necessarie le visite per l’idoneità sportiva, in quanto tutti i giocatori le hanno superate a giugno prima di giocare la fine del campionato. Come riporta il Corriere dello Sport, Inzaghi vorrebbe sfruttare la giornata di giovedì anche per i test atletici, in modo che venerdì e sabato possano iniziare i primi allenamenti. Domenica si partirà alla volta di Auronzo di Cadore. Nelle quasi due settimane in montagna sono previste ben 5 amichevoli. Si comincia il 26 con i dilettanti dell’Auronzo, si prosegue il 29 contro una selezione del Cadore e il 30 con il San Giorgio. Per dei test più significativi bisognerà aspettare il primo e il quattro settembre, quando la Lazio affronterà il Padova e il Vicenza.

Cavani non allontana la Lazio

Edinson Cavani, attaccante recentemente svincolatosi dal PSG, ha rilasciato un’intervista a L’Equipe per parlare del suo futuro. La Lazio è una delle società avvicinate al giocatore, anche se la sua destinazione più probabile, al momento, pare sia il Portogallo, direzione Benfica. Queste le parole del Matador.

Otamendi

Tra Lazio Manchester City non ci sarebbe in ballo solo l’affare David Silva. Secondo quanto riportato dal Messaggero, il club di Guardiola avrebbe proposto alla Lazio Nicolas Otamendi, difensore centrale classe ’88. Su Otamendi era vivo l’interesse del Valencia, dove ha giocato nella stagione 2014/15, ma gli spagnoli sembrano essersi ritirati dalla corsa al giocatore. Per questo motivo il City avrebbe proposto il centrale argentino alla Lazio, ma non sarebbe l’unica pretendente: il Napoli potrebbe inserirsi nella trattativa.

Kumbulla, Lombardi nella trattativa

La Lazio è molto attiva sul mercato. Il direttore sportivo Igli Tare sta cercando di esaudire le richieste del mister Simone Inzaghi, che ha chiesto rinforzi in tutti i ruoli. Per il reparto arretrato si continua a lottare con l’Inter per acquistare Marash Kumbulla. I nerazzurri hanno fatto recapitare l’offerta migliore, 30 milioni di euro più Salcedo e un giovane della Primavera, ma non hanno ancora deciso se affondare il colpo o meno. Come riporta il Corriere dello Sport, i biancocelesti hanno intenzione di sfruttare questa situazione di stallo e tentare il sorpasso. Per la prima volta, infatti, hanno aperto alla possibilità di inserire Cristiano Lombardi nella trattativa. Il giocatore piace molto a Ivan Juric e potrebbe convincere il Verona ad accettare l’offerta, in caso contrario i capitolini vireranno su altri nomi.

4 anni di Bastos

Sono già passati 4 anni da quando la Lazio ha acquistato Bastos. Il difensore centrale dell’Angola è arrivato nella Capitale dal Rostov per 5 milioni di euro. Con la maglia biancoceleste ha totalizzato 92 presenze andando a segno 9 volte. Un buon bottino per un giocatore che ha come obiettivo primario quello di proteggere la propria porta. Tuttavia, le sue prestazioni sono state spesso altalenanti. Il suo futuro, infatti, sembra essere altrove. Il Fenerbahce ha offerto 3 milioni di euro e sta trattando con il ds Igli Tare per portare a termine la trattativa. La Lazio, attraverso i propri profili social, ha voluto comunque ricordare il giorno del suo approdo in biancoceleste.

Coronavirus

Sono 320 i nuovi casi di Coronavirus in Italia, portando il totale attuale a 254.235. Le vittime odierne sono 4, che portano il computo complessivo a 35.400. Nelle ultime 24 ore si registrano 189 guariti, per un totale di 203.975 da inizio emergenza. Sono 58 le persone attualmente in terapia intensiva, 2 in più di ieri. I tamponi effettuati oggi sono 30.666.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.