CALCIOMERCATO

Coronavirus, sale il numero dei contagi, rinviati gli Europei. Il Barcellona su Luiz Felipe. Acerbi: “Voglio chiudere alla Lazio”

- Advertisement -
Tempo di lettura: 2 minuti
- Advertisement -

NOTIZIE E PAROLE DELLA GIORNATA LAZIO – Martedì 17 marzo, continua l’emergenza Coronavirus in Italia e nel mondo, ormai trasformatasi in piena pandemia. (QUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI). In casa Lazio è tutto fermo, con la squadra invitata a rimanere nelle proprie abitazioni. Gli allenamenti sono sospesi, i giocatori si tengono in forma nelle proprie case con esercizi specifici e concordati con lo staff tecnico. Dalle considerazioni sui capitolini, alle parole più rilevanti, andiamo a mettere ordine riassumendo, come sempre, tutte le notizie e le parole della giornata riguardanti la Lazio.

Coronavirus, è piena emergenza: rinviati di un anno gli Europei

L’emergenza Coronavirus continua a imperversare in tutto il mondo. La pandemia ha modificato la vita di tutti i cittadini e sconvolto i calendari delle competizioni sportive. Oggi, nel mondo del calcio, sono arrivate le prime comunicazioni ufficiali. Come anticipato nei giorni scorsi, la FIFA ha posticipato gli Europei 2020 di un anno, a giugno 2021. Decise anche le date di Europa e Champions League. Il numero uno della FIFA, Infantino ha dichiarato: “Abbiamo accettato le richieste di Uefa e Conmebol“. La Juventus ha reso nota la positività al COVID-19 di Matuidi, l’AssoAllenatori si è scagliata duramente contro una decisione presa dal Brescia.

Le notizie dal mondo Lazio

In casa Lazio tutto tace, come giusto che sia. Il pallone non rotola sui campi di Formello da giorni, ma in ambito calciomercato le voci iniziano a farsi importanti. La dirigenza dovrà innanzitutto valutare la situazione dei rientranti dai prestiti (Badelj e Berisha su tutti), e intanto pensa alla promozione di Maistro, che potrebbe essere portato in ritiro estivo con la prima squadra. Sirene spagnole per Luiz Felipe. Il difensore piace al Barcellona, ma l’agente assicura: “Pensa solo alla Lazio“. Dall’Ecuador, intanto, si spera nel ritorno di Caicedo in Nazionale. Allenamenti sospesi, spazio ai social. Acerbi e Immobile i più attivi su Instagram: qui le loro risposte ai tifosi.

Le parole e le dichiarazioni della giornata

Durante queste lunghe giornate, le parole di grandi ex del passato laziale alleviano i pensieri dei tifosi. Per Rambaudi la Lazio meriterebbe lo scudetto, mentre Federico Macheda sogna di indossare la maglia della prima squadra. Parole al miele anche da Hernanes. Aspettando i successi futuri, la Lazio celebra il passato: oggi sono 16 anni dalla storica doppietta di Stefano Fiore contro la Juventus.

Marco Barbaliscia

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI