CALCIOMERCATO

Radu e Lazio insieme fino al 2020, è ufficiale! Prosegue spedito il ritiro, mentre Cavanda è sempre più vicino al Trabzonspor

- Advertisement -
- Advertisement -

Tempo di lettura: 2 minutiNEWS DELLA GIORNATA – Secondo giorno di ritiro sotto le Dolomiti per la Lazio di Pioli. Prosegue la preparazione biancoceleste, con la solita doppia seduta. Nell’allenamento mattutino spazio alla parte atletica, nel pomeriggio lavoro tattico e partitella a campo ridotto, decisa da una rete di Djordjevic su rigore. A fare da intervallo alle fatiche una notizia molto lieta, anticipata in esclusiva da lazionews.eu e poi ufficializzata dal club: Radu ha rinnovato il suo contratto fino al 2020 e percepirà 1,2 milioni di euro a stagione. L’avventura biancoceleste di Stefan, il battagliero laziale, proseguirà per altri 5 anni.

I PROTAGONISTI – Fatica, sudore, ma anche un costante bagno d’affetto da parte dei tifosi, sempre pronti ad acclamare i propri beniamini. Murgia si gode il ritiro con la prima squadra ed esclama: “Essere qui è fantastico, voglio sfruttare l’occasione fino in fondo. Il mio ruolo? Mi vedo alla Biglia”. Per l’ex Primavera e tanti altri calciatori biancocelesti la tappa al lago al termine della seduta di allenamento è diventata una vera e propria consuetudine (Guarda foto e video). Nel primo pomeriggio, prima di scendere in campo, mezza difesa laziale ha fatto tappa al Lazio Style Village, dove ha raccolto l’abbraccio dei tifosi. Prima di tornare a riposare nelle proprie stanze, assortite per affinità (gli olandesi Hoedt e Braafheid dividono la camera, così come i vetarani Radu e Marchetti), Braafheid ha espresso le proprie impressioni sul ritiro:Ho molta fiducia nella squadra, stiamo lavorando sodo. Pioli? Ci dà molti stimoli, punta sempre più in alto“. Al termine della seduta anche il medico sociale Salvatori ha fatto il punto sull’infermeria:Oggi lavoro differenziato per Patric, domani giocherà. La squadra sta lavorando bene”, le prime impressioni.

CALCIOMERCATO – Con il rinnovo di Radu si è sciolto un nodo importante, ma tante questioni di mercato rimangono ancora aperte. Cavanda è sempre più vicino al Trabzonspor: “L’accordo con la Lazio e con il giocatore è stato raggiunto”, ha dichiarato il segratorio generele del club turco. A centrocampo tiene banco il nome di Milinkovic-Savic, esaltato da Ceuleman e Soetaers: “E’ la promessa dell’anno”. Si muovono le acque anche per l’olandese Clasie: il Feyenoord ha preso precauzioni, acquistando Vejonivic. Altri due nomi accostati ai colori biancocelesti si allontano definitivamente. Guidetti ha firmato con il Celta Vigo, mentre Pato non rimarrà al Corinthias: “Vogliamo venderlo in Europa“, ha dichiarato il presidente del club. Un altro calciatore che piace alla Lazio è in rottura con il proprio club: Borini non è stato convocato per la tournée estiva del Liverpool. L’agente di Palombi, Manfredonia, ha parlato del momento del giovane in ritiro con la prima squadra: “Vuole rimanere, per lui è un sogno”. Berardi, altro ex Primavera, è invece in rottura con la società: “Ho un contratto con la Lazio, ma voglio giocare con il Rayo Vallecano“, il suo desiderio.

ALTRE NEWS – I nazionali raggiungeranno il ritiro solo all’inizio della prossima settimana, così De Vrij e Felipe Anderson si sono goduti insieme una gita fuoriporta. Un’altra giovane promessa, per la Lazio e per la Nazionale italiana, ha ricevuto gli elogi del ct Antonio Conte. “Uno come Cataldi fa pensare che il futuro non sia così nero”, ha dichiarato il selezionatore. Da registrare anche le parole di gioia di Tare, Berisha e Cana, a seguito della sentenza del TAS, che ha assegnato la vittoria a tavolino per la gara Serbia-Albania dell scorso ottobre alle aquile albanesi.

Gian Marco Torre

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI