ALLARME METEO. 6 morti e due dispersi a Livorno, disagi in tutta Italia

METEO ALLARME ITALIA – L’allarme meteo si sta spostando dalla Liguria alla Toscana. Sono infatti salite a 6 le vittime a Livorno e zone limitrofe. Tra frane e allagamenti, si parla di numerosi di feriti e di alcuni dispersi. Sono circa 400 i millimetri di pioggia caduti in poco più di 4 ore, con frane e allagamenti in tutta la regione. Anche a Roma, sono diversi le strade bloccate e le zone a rischio: nella Capitale, infatti, da questa mattina imperversano forti venti e bombe d’acqua.

IN AGGIORNAMENTO

ORE 12.30 – Simone e Glenda Ramacciotti abitavano con due figli piccoli nel seminterratto di una villetta di inizio ‘900 vicino allo stadio. Il loro appartamento è stato sommerso dall’acqua che ha invaso le strade della città. Il nonno dei bambini, che viveva al piano superirore della palazzina storica all’Ardenza, quando si è reso conto di quello che stava accadendo, si è precipato nell’abitazione dei suoi cari ed è riuscito a salvare una bimba, ma quando si è rituffato per salvare Filippo, il nipotino più piccolo, non è riuscito a riemergere, come riporta Livorno Today.

ORE 11.40 – A causa delle intense piogge che hanno interessato la costa Tirrenica e che hanno causato morti e dispersi, la stazione di Livorno dalle 3 di questa notte è allagata e quindi inagibile. La circolazione ferroviaria è interrotta tra Pisa e Campiglia. I treni a lunga percorrenza sono deviati via Firenze – Pisa. Devastazione anche a Montenero (Li): la locale Misericordia e attiva per aiutare la popolazione e spalare fango, nonostante molti mezzi risultino danneggiati.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.