CRONACA. Atalanta-Lazio 3-3: cuore biancoceleste, arriva un pari emozionante a Bergamo

ATALANTA LAZIO – La Lazio risponde presente dopo i veleni col Torino. A Bergamo la truppa di Inzaghi mostra carattere e riesce a rispondere colpo sul colpo all’Atalanta. Gli orobici riescono a passare sul doppio vantaggio con Caldara e Ilicic, ma Milinkovic si conferma bomber da trasferta e riequilibra il match. Nella ripresa Ilicic riporta i padroni di casa in avanti dal dischetto (sciocchezza di Bastos), stavolta ci pensa Luis Alberto a riportare il match in parità, realizzando il suo primo gol “esterno”. E permettendo alla Lazio di mantenere l’imbattibilità esterna (se si considera che l’unica sconfitta è arrivata al derby).

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ATALANTA (3-4-2-1) – Berisha; Masiello, Caldara, Palomino (59′ Toloi); Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic, Gomez; Petagna (71′ Kurtic).
A disp. Gollini, Rossi, Castagne, Gosens, Mancini, Haas, Schmidt, Orsolini, Vido, Cornelius. All. Gian Piero Gasperini

Indisponibili: Bastoni, Melegoni. Squalificati: De Roon. Diffidati: –

LAZIO (3-5-2) – Strakosha; Bastos (54′ Wallace), De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva (75′ Felipe Anderson), Milinkovic-Savic, Lulic (75′ Lukaku); Luis Alberto, Caicedo.
A disp
: Guerrieri, Vargic, Luiz Felipe, Patric, Basta, Murgia, Jordao, Neto, Palombi. All. Inzaghi

Indisponibili: Di Gennaro, Nani. Squalificati: Immobile. Diffidati: Leiva

ARBITRO: Irrati di Pistoia
ASSISTENTI: Meli – Di Fiore. IV UOMO: Manganiello. VAR: Rocchi. AVAR: Schenone.

MARCATORI: 19′ Caldara (A), 22′ Ilicic (A), 27′ Milinkovic-Savic (L), 35′ Milinkovic-Savic (L), 51′ rig.Ilicic (A), 79′ Luis Alberto (L)
NOTE. Ammoniti: Bastos (L), Freuler (A), Wallace (L), Hateboer (A)

La CRONACA 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.