AURONZO | GIORNO 8. Possesso palla e ripetute. Strakosha in palestra, Patric differenziato

AURONZO 2018 RITIRO LAZIO GIORNO 8 – Una domenica impegnativa attende la Lazio nell’ottavo giorno di ritiro ad Auronzo. Dopo il doppio allenamento sostenuto nella giornata di ieri, i biancocelesti tornano in campo alle ore 10:00 per una nuova seduta mattutina. Nel pomeriggio, invece, è in programma la seconda amichevole stagionale: alle ore 17:00 la Lazio sfida la formazione Top 11 Radio Club 103. Al termine della partita è prevista una conferenza stampa. Lazionews.eu segue LIVE la cronaca dell’allenamento e del match.

Dallo stadio Zandegiacomo
Marco Barbaliscia

LA CRONACA DELL’ALLENAMENTO

AGGIORNAMENTO ORE 11.00 – Allenamento mattutino concluso. Alcuni giocatori scendono al lago; i portieri, invece, continuano ad esercitarsi nel campetto adiacente.

AGGIORNAMENTO ORE 10.50 – Il prof. Ripert fischia la fine dell’allenamento, i giocatori guadagnano gli spogliatoi per dissetarsi e recuperare le energie. Minala e Leiva gli ultimi a lasciare il campo. Continua, invece, la seduta dei portieri nel rettangolo adiacente il centrale.

AGGIORNAMENTO ORE 10.35 – Continuano le ripetute sul terreno dello Zandegiacomo, qualche nuvola si affaccia sul campo.

AGGIORNAMENTO ORE 10.25 – Triplice fischio di Inzaghi, si cambia esercizio. Il mister schiera i giocatori sulla linea di fondo campo, si passa alla fase atletica. Tutti in campo tranne i portieri (si allenano sul terreno adiacente al centrale) e Patric: differenziato per lo spagnolo che in sella alla bicicletta si allena intorno al lago adiacente il campo.

AGGIORNAMENTO ORE 10.15 – Cala il silenzio sullo Zandegiacomo: Leiva a terra dopo un contrasto con Murgia. Nulla di grave, per fortuna: il brasiliano si rialza quasi immediatamente, sotto gli applausi dei tanti tifosi accorsi al campo per seguire la seduta. Per lui solo una pallonata sul volto.

AGGIORNAMENTO ORE 10.10 – Al via l’allenamento, la squadra schierata in una metà del campo. Fratinati e non si sfidano sul possesso palla. Obiettivo: fare gol nelle mini-porte a lato del campo. La prima rete è di Ciro Immobile su assist di Luis Alberto ma dopo qualche minuto Inzaghi ferma il gioco ed annulla la realizzazione. Il mister, ironico: “Mi spiace, Ciro: è intervenuta la VAR, tocco di mano, gol annullato”.

AGGIORNAMENTO ORE 10.05 – Mister Inzaghi chiama attorno a se i giocatori al centro del campo: il gruppo, unito, ascolta le indicazioni dell’allenatore prima di iniziare la seduta.

AGGIORNAMENTO ORE 10.00 – Nel campo adiacente al centrale arrivano i portieri: al via il loro allenamento. Presenti Proto, Guerrieri ed Adamonis, non c’è Strakosha che abbiamo comunque visto arrivare allo Zandegiacomo. L’albanese prosegue in palestra la riabilitazione in attesa di tornare a giocare la prossima settimana.

AGGIORNAMENTO ORE 9.50 – Entra in campo mister Inzaghi, subito seguito dai giocatori. La squadra si è scaldata in palestra, tra poco al via la seduta mattutina.

AGGIORNAMENTO ORE 9.30 – Il campo centrale dello Zandegiacomo è pronto ad ospitare l’allenamento mattutino della Lazio: i collaboratori di Inzaghi preparano sulla distesa verde quattro mini-porte, posizionate a due a due una di fronte all’altra sui lati lunghi del rettangolo.

AGGIORNAMENTO ORE 08.40 – Il primo ad arrivare al campo è, come sempre, Marco Parolo. Il centrocampista, che ha raggiunto a piedi la struttura, si ferma a scattare foto e firmare autografi con la quindicina di tifosi presenti Zandegiacomo per assistere alla seduta;

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.