AURONZO. Grigioni: “Stiamo lavorando bene, unico neo il problema di Strakosha. Proto? Ci sarà d’aiuto”

AURONZO GRIGIONI ZAPPALA’ – Dopo la consueta seduta mattutina, il preparatori dei portieri Grigioni ha commentato il ritiro ed in particolare il rendimento degli estremi difensori biancocelesti ai microfoni del canale ufficiale del club: ecco le sue dichiarazioni.

STRAKOSHA – “Il lavoro svolto finora è andato molto bene, l’unica nota dolente è il problemino alla schiena per Strakosha ma tutto sommato abbiamo svolto un gran lavoro di qualità e quantità. Lavorare con quattro portieri non è stato un problema, anche l’anno scorso è stato così e, considerando il problema di Strakosha, direi che è stato un vantaggio.

PROTO – “Proto si è inserito molto bene, è un ragazzo intelligente e fortunatamente conosceva già da prima l’italiano. Non era abituato a questi ritmi di lavoro e all’intensità dei nostri allenamenti ma è riuscito ad adattarsi bene e ci sarà d’aiuto durante la stagione. Strakosha è cresciuto molto in questi anni, si vedeva da subito che possedeva grandi qualità e giocare con continuità lo ha aiutato molto”.

PORTIERI AI MONDIALI – “Mi è dispiaciuto per l’errore di Muslera anche perché con lui ci sentiamo spesso. Il migliore della competizione credo sia stato Courtois anche se il più bravo al mondo attualmente è Oblak”.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.