CALCIOMERCATO. Il River Plate ricorre alla FIFA per l’approdo di Ibanez alla Lazio

RIVER PLATE IBANEZ – Polemiche attorno all’arrivo e possibile ricorso alla FIFA, dopo trattativa all’insaputa del River Plate, di Joaquin Perez Ibanez nel settore giovanile della Lazio. L’attaccante argentino, classe 2000, era considerato una pietra miliare dell’organico della propria squadra uscente. Secondo quanto afferma Doble Amarilla, l’arrivo nella Capitale è stato considerato un gesto furtivo tanto da far alterare il club albiceleste. Infatti quest’ultimo aveva preso accordi con il Bologna dove il giovane sarebbe dovuto andare in prova e, qualora fosse rientrato nel gradimento della società emiliana, la squadra sudamericana avrebbe ottenuto una percentuale sulla futura rivendita del giocatore, formula già adottata in moltissimi altri casi come per Burruchaga (passato al Chievo Verona) e Simeone Jr (al Frosinone). Il River porterà questo caso persino al Comitato Esecutivo della Superliga.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.