CALCIOMERCATO. La Juve non molla Milinkovic: le tre mosse per arrivare al serbo

616022018 steaua-lazio-europa-league-milinkovic
616022018 steaua-lazio-europa-league-milinkovic

LAZIO MILINKOVIC JUVENTUS – In cima alla lista dei desideri di Marotta e Paratici c’è senza dubbio il nome di Milinkovic-Savic. La società bianconera, pur conoscendo tutte le difficoltà del caso, farà di tutto per regalare ad Allegri il centrocampista laziale che garantirebbe un enorme salto di qualità al centrocampo juventino. Il serbo è stato inoltre uno dei nomi indicati dallo stesso tecnico bianconero in occasione del summit di maggio con la dirigenza per programmare il futuro della squadra. Secondo TuttoSport la dirigenza juventina ha pronta una strategia divisa in tre punti per cercare di strappare alla Lazio il suo gioiello.

I 3 PUNTI – Il primo punto prevede, inevitabilmente, un disgelo con la società biancoceleste. I rapporti tra Juve e Lotito non sono idilliaci, l’ultima operazione risale infatti al 2011 con il passaggio di Lichtsteiner alla Juve, da allora solo divergenze ed offese. Negli ultimi giorni però, come testimoniato dall’assemblea di Lega, il clima sembrerebbe essersi calmato con la Juve che punta a ricucire, in parte, il rapporto. Il secondo punto consisterebbe nell’inserimento nella trattativa di contropartite come il cartellino di Rugani o Pjaca per abbassare le pretese di Lotito. La terza tappa sarebbe rappresentata invece dalla volontà della famiglia e in particolare del padre che non ha nascosto il suo desiderio di vedere il figlio con la maglia della Juventus.

A.P.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.