Ledesma e l’Atalanta, l’ex Lazio confessa: “Non è impossibile, conosco Reja e vuol dire tanto”

NON SOLO LAZIO – Dopo 9 anni in maglia biancoceleste, Cristian Ledesma sta decidendo il suo futuro, vagliando tutte le ipotesi prima della scelta definitiva.

AGGIORNAMENTO ORE 14.00 – Ai microfoni di Tuttomercatoweb arrivano anche le dichiarazioni di Cristian Ledesma sulle voci che lo vorrebbero vicino all’Atalanta: “Dipende sempre dalle condizioni, sicuramente non dico che sia impossibile. Conosco Reja, e questo vuol dire già tanto. Però non è solo una questione economica, dipende cosa andrei a fare in una squadra: non voglio essere titolare, ma avere la giusta considerazione, poi sta a me giocarmi un posto. Potrebbe essere la scelta giusta, qui in Italia, Bergamo è un bel posto, è una squadra che combatte. Però per ora è un’ipotesi che ho letto solo sui giornali”. Ledesma poi spiega la sua situazione attuale: “Non è che abbia detto di volere andare all’estero, ma un’esperienza fuori sarebbe bella. Io non ho contatti diretti, se ne stanno occupando delle persone, il mio procuratore e altri intermediari. L’America mi piacerebbe, sarebbe una scelta di vita non solo per me ma anche per la mia famiglia. L’Argentina? No, non ho mai giocato in Serie A lì, solo nel settore giovanile. La mia intenzione è quella di rimanere in Europa oppure andare nella MLS”.

Ore 10.35 – Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, sul mediano italo-argentino ora c’è l’Atalanta, in cerca del sostituto di Baselli (e forse anche del partente Cigarini). Ledesma, nella conferenza stampa di addio alla Lazio aveva dichiarato come difficilmente si sarebbe visto con un’altra maglia di un club italiano, ma il mercato si sa, cambia in fretta e nelle prossime ore ne sapremo sicuramente di più.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.