CALCIOMERCATO. Milinkovic, rinnovo e adeguamento dell’ingaggio? La Lazio prova a tenerlo

CALCIOMERCATO MILINKOVIC – La grande stagione di Milinkovic non è passata inosservata agli occhi delle big europee. Juventus, Manchester United e Real Madrid in primis hanno espresso tutto il loro interesse per il giocatore serbo. Nonostante il corteggiamento delle squadre più importanti d’Europa, il centrocampista è ancora della Lazio. Secondo quanto riporta ‘Premium Sport’ il club biancoceleste non vorrebbe lasciar partire Milinkovic, a meno che non arrivi un’offerta irrifiutabile. Per trattenerlo Lotito e Tare vorrebbero proporre al giocatore il rinnovo più un adeguamento dell’ingaggio. Attualmente Milinkovic ha un contratto in scadenza nel 2022: la dirigenza vorrebbe rinnovarlo e adeguarlo. Il serbo passerebbe così da 1.5 milioni a stagione a più di 3, diventato il giocatore della Lazio più pagato. Il nuovo contratto non avrebbe una clausola rescissoria: chi vorrà Milinkovic dovrà trattare direttamente con la Lazio, che non è intenzionata a fare sconti di alcun tipo. Se però prima della fine del calciomercato dovesse arrivare un’offerta da 150 milioni sarebbe difficile dire di no: solo in questo caso il serbo partirebbe.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.