Canigiani: “Venduti 4.000 biglietti per la Sampdoria. Il servizio Bus-Insieme arriverà anche fuori Roma”

CANIGIANI – Ai microfoni del canale telematico biancoceleste è intervenuto il responsabile del marketing Marco Canigiani. Queste le sue parole.

SAMPDORIA“Per la partita contro la Sampdoria abbiamo superato quota 4.000 biglietti venduti. Il match si giocherà sabato quindi mi auspico che nella giornata di oggi e di domani ci sia una crescita sostanziale nel dato”.

MAGLIA SPECIALE – La giornata di domani sarà l’ultima utile per effettuare l’acquisto della maglia speciale con il numero personalizzato. Serviranno alcuni giorni tecnici di lavoro e in seguito sarà effettuata la consegna delle maglie. Sul sito vi sono tutte le informazioni dedicate a questa iniziativa e i punti vendita dove poterla acquistare”.

BUS INSIEME – “Per la gara di sabato prossimo sarà di nuovo attivo il servizio ‘BusInsieme’, ormai è un servizio continuativo che vogliamo riproporre per ogni partita casalinga. Abbiamo aggiunto un nuovo punto di partenza, ora siamo a quota nove. Stiamo monitorando le varie richieste e i numeri per incrementare di volta in volta nuove tappe. Alcune potrebbero essere eliminate, altre incorporate, insomma è un servizio in continua evoluzione. Sul sito vi sono tutte le informazioni utili con i vari punti di partenza e i relativi orari. Chissà che un giorno, in futuro, diventi il modo di tutti i tifosi per andare allo stadio senza problemi.
L’obiettivo è questo, sarebbe bello prendere 500 pullman e con una mezzora arrivare allo stadio e con altrettanto tempo tornarsene a casa, sarebbe entusiasmante. Il servizio di bus-sharing, con punti di partenza fuori Roma, in futuro sarà possibile, è parte dei “lavori in corso”. Bisogna prima consolidare il servizio e si aggiungeranno o abbineranno più tappe. Raccordiamo più punti della città, con più punti di partenza o più pullman. Tutto dipenderà dall’adesione dei tifosi e dai numeri che ne conseguiranno. L’obiettivo rimane quello di accontentare un vasto numero di tifosi che abbiamo fuori Roma, lo vogliamo fortemente, cercheremo di inserire dei punti di partenza anche in provincia. Questo servizio che ti permette di risparmiare tempo, soldi della benzina e parcheggio forse, per la sua comodità, servirà ad incentivare anche alcuni tifosi a tornare allo stadio”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.