Caso Keita, avv. Gentile: “Valutiamo ipotesi multa. E non solo…”

Pubblicato il 16/08

LAZIO CASO KEITA AVVOCATO GENTILE – Il ‘caso Keita‘ quest’oggi si è arricchito di una nuova puntata: dopo l’esclusione per la Supercoppa e i tweet del giocatore stesso e del suo agente, ora è arrivata la decisione del senegalese di non presentarsi a Formello per l’allenamento in programma. Un’assenza sulla quale ora il club sta valutando il da farsi: “Ancora non è stato fatto nulla, ma visto che Keita non si è presentato, bisogna vedere se Inzaghi gli abbia inoltrato una diffida a farlo”, ha spiegato l’avvocato Gian Michele Gentile che ha poi aggiunto: “In questo caso, la Lazio allora avrebbe la facoltà di multare il giocatore, che come tutti i lavoratori ha anche dei doveri oltre che dei diritti. L’eventuale sanzione sarà poi graduata in base alla gravità dell’inadempimento. Fino a una certa cifra potrà fare tutto direttamente la Lazio. Se invece il comportamento del calciatore dovesse prolungarsi, allora il club dovrà rivolgersi al Collegio Arbitrale, che convocherà le parti affinché venga definita la giusta sanzione. In quest’ultimo caso si tratterebbe comunque di una procedura molto veloce”, le parole del rappresentate legale del club riportate da repubblica.it.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.