SERIE A. CHIEVO-LAZIO 1-3. Doppietta di uno strepitoso HERNANES

(Getty Images)

Trascinata dal mattatore Hernanes, la Lazio passa subito in vantaggio con un gol proprio del Profeta al 4′. Il Chievo si fa vedere dalle parti di Marchetti solo alla mezz’ora, con una conclusione pericolosa di Hetemaj che sfiora il palo; poi ancora il brasiliano trova un varco e va al tiro, favorendo il tap-in di Miro Klose al 37′, dopo il tentativo di respinta da parte di Sorrentino. Nella ripresa il match cala di intensità e la Lazio perde di brillantezza, ma ci pensa lo strepitoso Hernanes ad aumentare il passivo: resiste alla marcatura di Rigoni sulla sinistra, entra in area e mette dentro al primo palo. Nel finale, Pellissier su rigore firma il gol della bandiera per i padroni di casa: Lazio in testa a punteggio pieno dopo tre giornate di campionato, come non accadeva da 38 anni.

CRONACA a cura di MARCO BUCCINO

SECONDO TEMPO

RISULTATO FINALE: CHIEVO-LAZIO 1-3 (4′ Hernanes, 37′ Klose, 73′ Hernanes, 82′ rig. Pellissier)

94′ A vuoto Marchetti su corner, Moscardelli spara alto

86′ Luciano salta Cavanda e si lascia cadere: i tifosi del Chievo chiedono il rigore

84′ Mauri parte in contropiede ma la squadra non sale e l’azione sfuma

82′ GOL del CHIEVO – Pellissier non sbaglia dagli undici metri

81′ RIGORE per il CHIEVO – Sardo termina a terra e Rizzoli decreta la massima punizione

79′ SOSTITUZIONE per il CHIEVO – Stoian prende il posto di Thereau

78′ SOSTITUZIONE per la LAZIO – Ederson all’esordio, esce Candreva

77′ Destro a scendere di Sardo che non trova la porta

73′ GOL della LAZIO – Un gol strepitoso che porta ancora la firma di Hernanes: il brasiliano se ne va sulla fascia sinistra, resiste alla carica di Rigoni e infila Sorrentino al primo palo

72′ AMMONIZIONE per SARDO (Chievo)

72′ Luciano perde palla, Sardo è costretto al fallo su Cana

69′ Servito da Pellissier, Moscardelli ci prova con un diagonale rasoterra che lambisce di pochissimo il palo scoperto

67′ Da due passi Cesar non riesce a spingere in pallone in rete

66′ Cross insidioso in area biancoceleste: non ci arriva Pellissier, Biava libera

65′ SOSTITUZIONE per la LAZIO – Gonzalez fuori per Cana 

63′ Mauri scambia con Hernanes che gliela restituisce, ma il triangolo non si chiude con un tiro e la difesa clivense spazza via

62′ Finisce troppo alta la conclusione di Candreva

61′ AMMONIZIONE per DAINELLI (Chievo)

61′ Dainelli falcia Scaloni lanciato verso l’area

60′ SOSTITUZIONE per il CHIEVO – Rigoni il suo ingresso in campo, esce Hetemaj

59′ SOSTITUZIONE per il CHIEVO – Moscardelli rileva Di Michele

59′ AMMONIZIONE per LEDESMA (Lazio)

54′ Jokic entra duro su Candreva

52′ AMMONIZIONE per CAVANDA (Lazio)

50′ Hernanes fugge in contropiede, ma serve Gonzalez con un pallone troppo lungo

45′ SOSTITUZIONE per la LAZIO – Konko non ce la fa: al suo posto Scaloni

 

PRIMO TEMPO

RISULTATO PARZIALE: CHIEVO-LAZIO 0-2 (4′ Hernanes, 37′ Klose)

42′ Luciano batte un calcio di punizione, Marchetti va a sbattere contro Dias e si fa scappare la sfera dalla mano destra

41′ Ledesma prova a lanciare Klose, ma il pallone è troppo lungo per il bomber tedesco

37′ GOL della LAZIO – Il Profeta Hernanes avanza e prova la conclusione, Sorrentino respinge e per Klose è un gioco da ragazzi infilare con un comodo tap-in

34′ Dias sbaglia clamorosamente e con un colpo di testa all’indietro spalanca la strada della porta a Di Michele: l’ex fantasista del Lecce calcia a colpo sicuro, Marchetti si oppone

32′ Una palla alta crea pericoli in area biancoceleste: prima Cavanda poi Marchetti sventano la minaccia

31′ Luciano e Rigoni raddoppiano fallosamente su Candreva, lanciato sulla corsia di sinistra

29′ Il destro insidioso di Hetemaj lambisce il palo, dove Marchetti era comunque pronto a coprire

28′ Konko mette in area un rasoterra morbido, ma non si vedono maglie biancocelesti ad approfittarne

26′ Ottimo cross di Mauri, ma Klose viene anticipato

24′ Candreva va ancora al tiro: il pallone rimbalza davanti a Sorrentino, che la fa sua

23′ Grande giocata di Klose che arriva sul fondo e mette in mezzo per Candreva, il cui tiro è ribatutto dalla difesa clivense

21′ Mauri non arriva su un pallone molto teso di Hernanes

19′ Candreva mette in mezzo per Mauri che non riesce a concludere, allora Hernanes ci prova in rovesciata ma il pallone viene smorzato

17′ Klose ruba palla a Rigoni e fa sponda per i compagni che salgono

15′ Cesar finisce a terra provando a smarcarsi da Mauri: i padroni di casa chiedono il penalty, ma l’arbitro gli fa cenno di rialzarsi

13′ Di Michele sbaglia l’aggancio in area, chiude Cavanda su Luciano

11′ Ci prova Biava di testa, che prende il tempo a Cesar ma non impatta bene

8′ Intervento pulito di Biava su Di Michele, che si lascia cadere in area

4′ GOL della LAZIO – Grandissimo gol di HERNANES: doppio passo al limite, poi vede Sorrentino fuori e prova con il sinistro a giro, che batte sul palo interno e si infila in rete

3′ Biava su Pellissier, Luciano su Dias: non si risparmiano i contrasti

1′ Luciano non aggancia di testa tutto solo davanti a Marchetti

 

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Sardo, Dainelli, Cesar, Jokic; Luciano, L. Rigoni, Hetemaj; Thèrèau; Di Michele, Pellissier. In panchina: Puggioni, Andreolli, Viotti, Frey, Papp, Vacek, M. Rigoni, Guana, Cruzado, Samassa, Moscardelli, Stoian. All. Di Carlo.

Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Konko, Dias, Biava, Cavanda; Ledesma; Candreva, Hernanes, Gonzalez, Mauri; Klose. In panchina: Bizzarri, Carrizo, Scaloni, Ciani, Lulic, Cana, Ederson, Onazi, Rocchi, Zarate, Floccari, Kozak. All. Petkovic.

Arbitro: Nicola Rizzoli (Bologna)

L’ANTEPRIMA DEL MATCH

Petkovic vuole il tris: dopo aver superato l’Atalanta a Bergamo e il Palermo di Sannino in casa, la Lazio sarà di scena al Bentegodi di Verona, dove affronterà il Chievo nell’anticipo del lunch time domenicale. Gli scaligeri scenderanno in campo senza Dramé e Paloschi, ma Di Carlo proporrà in attacco il pericoloso duo Pellissier-Di Michele, supportati da Thereau trequartista. Tra i biancocelesti, difficie l’impiego di Lulic, reduce da una distorsione alla caviglia: al suo posto è pronto Cavanda, con Konko a sinistra e Dias-Ciani in mezzo alla difesa. Klose sarà l’unica punta di riferimento, Ledesma dovrebbe agire sulla mediana, mentre la linea di centrocampo vedrà schierati Candreva, Gonzalez, Hernanes e Mauri.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.