CONFERENZA, Gasperini: “La prossima sarà un’altra gara. La Lazio non è vulnerabile”

CONFERENZA STAMPA GASPERINI LAZIO ATALANTA – Esulta Gasperini che vola verso il quarto posto con la vittoria all’Olimpico contro la Lazio. Il tecnico dei nerazzurri ha parlato in conferenza stampa della gara e della prestazione dei suoi.

LA GARA – “Non è una novità che l’inizio di partita della squadra è sottotono. Faccio fatica a trovare una soluzione. E’ uno schema, altrimenti non so giustificarlo. Quando non prendiamo subito gol poi facciamo fatica. Anche in svantaggio non smettiamo mai di giocare il nostro calcio.

MATURITA’ – “Ci sono momenti e momenti. Ogni avversario è diverso e ti propone delle difficoltà. Quello che è positivo è che abbiamo raggiunto un’identità. Ho degli allenatori in campo, che correggono con delle soluzioni. La Lazio è una squadra pericolosa, la partita ha preso una piega a nostro favore. Abbiamo creato delle occasioni anche noi, abbiamo vinto bene ma la gara è stata difficile”.

SQUALIFICHE – “Abbiamo cambiato perché Palomino era affaticato. Siamo riusciti a rallentare i loro attaccanti. La Coppa? Durante la gara ci sono state delle variazioni, alcune ti creano un vissuto che potrà essere utile quando giocheremo la finale di Coppa”.

VIRTU’ – “Non è sempre possibile mettere in difficoltà l’avversario. Quello di non farlo giocare bene è un pregio”.

RISULTATO – “La prossima sarà un’altra partita. La Lazio non è vulnerabile, abbiamo fatto due gol più della Juventus. La nostra è una squadra in grado di fare dei gol, nonostante le prime settimane abbiamo avuto un digiuno clamoroso. Adesso la nostra squadra è in grado di segnare”.

MERCATO – “In questo momento stiamo vivendo una fase così bella che parlare di mercato non è importante. Abbiamo due partite di campionato e la Coppa Italia, siamo ad un passo da una stagione che può darci tutto ed ancora niente. La Champions è tutta da giocare. Non abbiamo mai rinunciato agli obiettivi, e non lo faremo ora”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.