CONFERENZA. Pioli: “Un peccato il risultato, serve più concretezza”

CONFERENZA STAMPA PIOLI – Esce sconfitto dallo stadio che un tempo era suo, Stefano Pioli. La Fiorentina non riesce a trovare il pareggio nonostante i momenti finali concitati e ricchi di occasioni per gli ospiti. La Lazio passa per 1-0, ed il tecnico dei viola ha parlato della sfida in conferenza stampa.

LA CONFERENZA STAMPA DI PIOLI

LA GARA – “Abbiamo avuto l’opportunità di andare in vantaggio. Contro gli avversari come la Lazio vanno sfruttate certe occasioni, sono soddisfatto per la prestazione dei miei. Peccato tornare a casa a mani vuote. Dobbiamo essere consapevoli delle nostre qualità. Dobbiamo ritrovare determinazione, concretezza. Se anche oggi è successo vuol dire che dobbiamo fare meglio. Essere giovani non deve diventare un alibi per nessuno. Nel secondo tempo la Lazio era stanca, ma oggi non abbiamo preso la porta. A ma non interessa la classifica, ma nelle ultime due trasferte è un peccato non aver portato a casa punti”.

CASA E FUORI – “Non giochiamo diversamente in casa o fuori, anche se in casa concretizziamo di più. Solo nel secondo tempo di Napoli abbiamo giocato male, oggi la squadra ha fatto la partita”.

FIORENTINA – “Vedo tante qualità nei miei giocatori, la Lazio è costruita con uno spessore tecnico e fisico superiore a noi. Non abbiamo arretrato di un centimetro, dal punto di vista della precisione non abbiamo fatto una delle miglior partite. Il fattore casalingo ci da qualcosa in più, ma le partite bisogna viverle e sfruttare certe occasioni”.

INZAGHI – “Ci siamo salutati, abbiamo un buon rapporto. Sta dimostrando di essere un grande allenatore e gli faccio gli auguri”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.