VIDEO. EUROPA LEAGUE. REJA in conferenza stampa: “Crediamo all’Europa League. Turnover? In campo il giusto mix” (FOTO)

NOTIZIE SS LAZIO – Vigilia di EUROPA LEAGUE in casa LAZIO. Alle ore 15:00 il tecnico biancoceleste Edoardo REJA, insieme a RADU  (CLICCA QUI PER LE SUE PAROLE) prende la parola in conferenza stampa al Centro Sportivo di Formello. I tecnico presenta la sfida di domani sera contro il LUDOGORETS RAZGRAD, valida per i sedicesimi d’andata di Europa League. Al termine dell’incontro con i giornalisti seguirà l’allenamento di rifinitura previsto alle ore 16:00, con i primi 15 minuti aperti ai media.

SEGUI IL LIVE DELLA CONFERENZA DALLA STAMPA DI FORMELLO SU LAZIONEWS.EU

reja confernza 3

Obiettivo della Lazio è l’Europa League?
Si siamo arrivati  fin qui e faremo il massimo per passare il turno. È una squadra con molti valori e faremo un giusto mix per avere in campo i migliori. Vogliamo passare il turno

Chi non giocherà?
Dias e Biava no, per il resto sono tutti a disposizione. Quelli che scenderanno in campo sono al 100%

Domenica Lazio Sassuolo una gara particolare con tanti biglietti venduti. Domani solo 5mila biglietti...
Una cosa alla volta. Indipendenetemente da quanti saranno allo stadio noi cercheremo di vincere domani in Europa senza prendere gol. Vedremo di centrarlo

Ci racconta qualcosa del Ludogorets?
Io l’ho studiata: sono organizzati, giocano corti e sono puliti e ordinati e in attacco sono bravi. Al cento hanno Marcelinho, dotato di buona tecnica. Sono primi in Bulgaria e hanno fatto bene in Europa. La storia recente dice che ha ottimi valori, a noi il compito di batterla ma confido nelle forza nuove che faranno vedere il loro valore. Il 50% saranno nuovi. Senza un’ottima prestazione non andiamo avanti

L’europa league è l’ideale per i giovani come Perea, Anderson e Keita?
Si am dev vedere come stanno Klose e Candreva. Se stanno bene almeno uno dei due gioca. I giovani hanno l’opportunità di farsi vedere e sfrutteranno il momento

Quanto tenete alla competizione?
Il massimo. È impensabile che tutti possano giocare ogni tre giorni. Il turnover c’è ma non è pensabile che possano giocare tutti.

reja conferenza2

Cosa manca ad Anderson?
La sicurezza che viene dalle buone prestazioni perché ha qualità e le mostra . Deve sfruttare la competizioni ufficiali. Se giocherà farà vedere che ha personalità, non deve temere nessuno, è un po’ condizionato ma non deve avere paura di sbagliare. Ha la totale fiducia di tutti.

Strano che si siano così poche persone per tifare lazio e domenica per contestarla ci sono 40 mila persone. Che ne pensa?
Non lo so. Domenica valuteremo. Domani mi spiace, se il tifo ci è vicino ne traemo vantaggio. Spero che chi viene domani ci sia vicino attraverso il tifo che ci permetterà di trarre dei vantaggi

Paura di uno sgambetto dei bulgari?
So che il Ludogoret è una buona squadra, per noi non sarà facile e teniamo in alta considerazione la squadre. Faremo di tutti per non avere sorpresa, ma è alla nostra partita e abbiamo il dovere di giocare da Lazio

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.