RIVIVI – PETKOVIC in conferenza stampa: “E’ mancata la comunicazione, dobbiamo essere più cinici. La JUVENTUS è nettamente più forte di noi” (VIDEO)

NOTIZIE SS LAZIO – Al termine della sconfitta della LAZIO contro la JUVENTUS, il mister biancoceleste PETKOVIC ha analizzato la partita in conferenza stampa. Queste le sue parole.

PETKOVIC IN CONFERENZA STAMPA

 

Quali sono i rebus che le ha proposto questa partita?
“Ce ne sono molti: da comunicazione a coraggio. Sicuramente essere più cinici”.

La difesa sembra meno compatta rispetto al passato”
“Oggi giocavamo contro una squadra nettamente più forte di noi. Sicuramente questo non è solo demerito della Lazio ma merito della Juventus, una squadra che sa mettere in difficoltà. Oggi abbiamo visto una Lazio che ha creato molte occasioni e con un po più di cinismo si poteva fare meglio, soprattutto nel primo tempo”.

Gli otto gol presi dalla Juventus ridimensionano il vostro campionato?
“Verso la Juventus sì. In assoluto no, sono passate appena due partite. Ora dobbiamo sistemare la squadra in questi ultimi giorni di mercato, sfoltendo la rosa. Poi lavoreremo per dimostrare che possiamo competere con tutti”.

Sull’espulsione di Hernanes
“Non esiste solo Hernanes. Si deve parlare con la squadra perchè in certi momenti non abbiamo reagito. Mancava la comunicazione, è mancato prendersi le responsabilità. Sicuramente ci sono diverse componenti da sistemare ma c’è bisogno di tempo e sicuramente di maggiore consapevolezza”.

Biava non ha giocato per infortunio o scelta tecnica?
“Biava non ha giocato perchè ho scelto Novaretti ma anche perchè non era al 100%. Queste due settimane lavoriamo per recuperare tutti gli acciaccati”.

Oggi, a differenza della Supercoppa, avete sbagliato sui lanci lunghi. Se lo aspettava?
“Forse c’è bisogno di maggior tranquillità e di essere più presenti in tutta la partita perchè quando giochi contro grandi squadre come la Juventus, gli errori individuali li paghi”.

La Juventus è ancora la più forte?
“Ha dimostrato negli ultimi due anni che è forte. si è rinforzata ulteriolmente. Per il resto io posso valutare contro di noi, poi noi dobbiamo giocare contro altre squadre e vedere come stanno loro e come stiamo noi per fare un discorso generale”

DALLO JUVENTUS STADIUM Arianna Botticelli  e Carmine Errico 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.