COPPA ITALIA PRIMAVERA. LOMBARDI, MURGIA E FILIPPINI: “Vittoria meritata. La LAZIO ha voglia di vincere”. MINALA: “Solo il cielo potrà fermarmi”

COPPA ITALIA PRIMAVERA gol lazio

INTERVISTE POST GARA – Termina 3 a 1 per i biancocelesti di Inzaghi, la partita di andata di Coppa Italia tra Lazio e Fiorentina. Tre giovani aquile Cristiano Lombardi, Lorenzo Filippini e Alessandro Murgia hanno commentato la prestazione di oggi. Ma l’esultanza e i complimenti per la vittoria arriva anche da altri “tifosi” biancocelesti d’eccezione.

MINALA SU TWITTER

“L’umiltà è la forza che la mia famiglia mi ha trasmesso; solo il cielo mi potrà fermare. Forza Lazio Vola!”

20140226-211242.jpg

GUERRIERI SU TWITTER

“Grande ragazzi!! Bella vittoria!! Forza Lazio Primavera”.

tweet guerrieri-51

KEITA SU TWITTER

“Complimenti ai ragazzi dalla primavera per vincere l’andata della finale”.

tweet keita-53

MURGIA SU TWITTER

“Grande vittoria andata di finale di Coppa Italia…Lazio-Fiorentina 3-1 #èsempreprimavera”.

tweet murgia-40

LOMBARDI A LAZIO STYLE RADIO

Sei stanco?

“Un po’ di riposo lo meritiamo”.

La Lazio non riusciva a prendere le misure all’avversario.

“Sì, volevamo riuscire ad aspettare. Loro sono stati bravi a far girare le cose. Nel secondo tempo abbiamo giocato d’anticipo. Prestazione di alto livello da parte di tutti, direi proprio che è stata una vittoria meritata”.

Oggi è tornato Milani in panchina.

“E’ stato importante. Spero rientri anche Tounkara”.

Vuoi dire qualcosa a Guerrieri?

“A Guido vogliamo bene, si merita tutte le occasioni che gli si stando presentendo”.

Volevi salutare Guerrieri perchè ieri avete banchettato.

“Sì, anche oggi abbiamo mangiato le cose di ieri”.

Minala?

“E’ stato un grande acquisto, fa spesso la differenza in campo. Quando gli passi palla non la perde, questo è un grosso vantaggio”.

MURGIA A LAZIO STYLE RADIO

“Siamo andati sotto quando eravamo in dieci e non siamo riusciti a coprire sulla fascia. Ma nel secondo tempo siamo rientrati con un altro spirito e abbiamo fatto la differnze, grazie anche ai due gol di Minala”

Il pubblico è stato importante?

“Beh è una mano in più vedere i tifosi a Formello. Quando hanno iniziato a cantare ci siamo caricati moltissimo”.

Che partita ti aspetti a Livorno?

“Noi prepareremo il meglio possibile. Loro sono una squadra più ostica. Cercheremo di fare il meglio possibile. Poi il mister fa le sue scelte”.

FILIPPINI A LAZIO STYLE RADIO 

“Il gol è arrivato quando ero fuori io perché mi usciva il sangue dalla testa e l’arbitro non mi ha voluto far rientrare. L’importante è che nel secondo tempo siamo riusciti a trovare tre gol per andare a Firenze un po’ più tranquilli. Olimpioco o Fersini? E’ uguale. Non si può dire che ci è mancato l’affetto e il supporto dei tifosi che hanno sempre cantato e ci hanno dato la forza di reagire. Mancano ancora 90′ e prepareremo il ritorno con ancora più cattiveria di quanta ce ne abbiamo messa oggi”.

Cosa vi ha detto il mister fra primo e secondo tempo?

“Era arrabbiatissimo per il gol preso, io avevo il sangue alla testa, purtroppo come succede abbiamo preso il contropiede dalla mia parte e abbiamo preso il gol. Ma non secondo tempo siamo scesi da grande squadra in campo e abbiamo portata a casa la vittoria”.

Cosa ha la Lazio in più della Fiorentina?

“La Lazio ha fame e voglia di vincere, nonostante le assenze importanti siamo riusciti a vincere. La Lazio ha più gruppo”.

Quanto è stato importante il Viareggio?

“Siamo tornati qui a Roma consapevoli di non aver disputato un buon torneo. Ci è servito per rimetterci in carreggiata”.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.