DE SANCTIS ammette: “La crescita della Lazio è stato un peso importante per noi, non eravamo tranquilli”

NOTIZIE LAZIO – Alla fine l’ha spuntata la Roma per il secondo posto, proprio grazie al derby vinto alla penultima giornata di campionato ma i biancazzurri hanno tenuto il fiato sul collo ai ‘cugini’ partiti per vincere lo scudetto fino al’ultimo. “Con la Lazio abbiamo giocato da squadra soprattutto a livello difensivo, ci siamo mossi bene collettivamente limitando l’avversario. Alla fine abbiamo vinto grazie alla capacità e a un pizzico di fortuna”. Ci ripensa Morgan De Sanctis, ospite nella trasmissione di Italia Uno condotta da Pierluigi Pardo, ‘Tiki Taka’. Il portiere della Roma poi parla anche del derby a distanza che si è giocato prima della stracittadina del 25 maggio scorso. “La crescita della Lazio è stata un peso importante per noi, inutile nasconderlo. Il fatto di essere in competizione con loro non ci ha lasciato per nulla tranquilli. Anzi, quando ci hanno scavalcato e avrebbero potuti allungare ci hanno dato delle motivazioni supplementari. In città questa cosa l’abbiamo vissuta molto intensamente. Avevamo 15 punti da loro, facevamo un campionato a parte. Poi qualcosa è cambiato e ci siamo dovuti confrontare con una realtà completamente diversa. Poi per fortuna è andato tutto bene”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.