E’ già la Lazio di Acerbi: ecco come il difensore ha conquistato i tifosi. Aspettando la Nazionale…

Pubblicato il 5 settembre.

LAZIO ACERBI NAZIONALE – Doveva essere l’acquisto più importante della sessione estiva di mercato e, dopo tre giornate di campionato, non sta deludendo le aspettative. Francesco Acerbi, difensore arrivato nella capitale dopo un’estenuante trattativa con il Sassuolo, ha usato tutta la sua personalità ed esperienza per calarsi immediatamente nell’ambiente Lazio. E per ora i risultati sono eccellenti.

LA LAZIO DI ACERBI – Già nel ritiro di Auronzo, Simone Inzaghi lo aveva subito messo al centro del terzetto difensivo, con l’arduo compito di far dimenticare ai tifosi De Vrij. Francesco si era preso la responsabilità, ribadendo più volte che non pensava ai paragoni con altri giocatori ma solo a fare bene. Ed è stato di parola: all’esordio in campionato contro il Napoli, Acerbi ha realizzato l’assist per il gol di Immobile e poi il palo gli ha negato la gioia del gol del pareggio. Una settimana dopo, allo ‘Stadium’, ha combattuto come un leone tra Mandzukic e ‘CR7‘, negando anche il gol a Khedira con una chiusura sensazionale. Sino al Frosinone, partita nella quale è andato nuovamente vicino al gol, rimanendo una saracinesca in difesa.

DALLA LAZIO ALLA NAZIONALE – Come ricorda la Gazzetta dello Sport, Acerbi ha nel sangue la caratura del leader e alla Lazio ci hanno messo davvero poco tempo per capirlo. Il prossimo obiettivo di Francesco, ora, sarà quello di riconquistare un posto in Nazionale, con la quale vanta appena 2 presenze in amichevoli (Italia-Albania 1-0 nel 2014 e Germania-Italia 4-1 nel 2016). Il ct Mancini punta molto sui giovani ma a trenta anni Acerbi non si può considerare un giocatore in declino. E in azzurro c’è bisogno della sua grinta. Nel frattempo il neo acquisto è tutto per Inzaghi e per i tifosi della Lazio, con la speranza che presto arrivi anche il gol, l’unico assente nel meraviglioso avvio di stagione del nuovo pilastro biancoceleste.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.