Eintracht-Lazio, dramma Torro: ha giocato nonostante la perdita del fratello

EINTRACHT LAZIO TORRO – E’ stato uno dei protagonisti della vittoria di ieri sera dell’Eintracht sulla Lazio. Lucas Torro, centrocampista classe 1994, ha corso e lottato per novanta minuti, neutralizzando il gioco biancoceleste. Una prova di valore e coraggio che assume caratteri ancora più lodevoli se si pensa che Lucas ha giocato la partita con un grande dolore nel cuore. Lo spagnolo ha infatti perso il fratello 27enne ma ha deciso lo stesso di scendere in campo, posticipando di qualche ora il rientro in patria. I genitori, venuti a Francoforte per ammirarlo, sono invece rientrati immediatamente: le cause del decesso sono ancora da verificare.

LA MORTE DEL FRATELLO – Nessuno era a conoscenza dell’avvenuta tragedia, eccezion fatta per l’allenatore che, in accordo con Torro, ha deciso di comunicare la notizia al resto della squadra e ai media solo dopo il triplice fischio. Mister Hutter ha poi dichiarato: “Lucas mi ha fatto sapere prima della partita del suo lutto, ma ha voluto giocare a tutti i costi. Gli ho chiesto se davvero se la sentisse, gli ho lasciato libera scelta. Noi gli siamo vicini, la nostra tristezza è grande e oscura la gioia per la vittoria”. Il giocatore salterà il prossimo impegno dell’Eintracht contro l’Hoffenheim. Passerà i prossimi giorni in famiglia.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.