Eintracht-Lazio, Riedle: “Inzaghi deve impostare una partita d’attacco. Immobile rigenerato a Roma”

EINTRACHT LAZIO INTERVISTA RIEDLE – Poco più di ventiquattro ore separano la Lazio dalla prima trasferta europea contro l’Eintracht Francoforte. La formazione di Inzaghi, con una vittoria, potrebbe dare una forte impronta al girone, portandosi da sola al comando. Alla vigilia del match, Karl Heinz Riedle, ex attaccante tedesco in biancoceleste dal 1990 al 1993, ha presentato la partita ai microfoni di ‘Radio Incontro Olympia’. Queste le sue dichiarazioni.

EINTRACHT-LAZIO – “Ho visto e seguito la Lazio con piacere come sempre, i biancocelesti sono più forti dell’Eintracht. Per sfruttare la maggiore qualità tecnica Inzaghi deve impostare la partita attaccando i tedeschi che mostrano le loro falle nel reparto difensivo, mentre in Haller e Rebic in attacco hanno le loro armi migliori”.

IMMOBILE – “Grande attaccante, rigenerato dopo l’esperienza negativa a Dortmund. I suoi problemi qui al Borussia sono stati di natura ambientale, fra tecnico e spogliatoio Ciro non ha trovato mai la giusta armonia e sintonia. La Lazio gli ha fatto bene e lui ha fatto bene alla Lazio”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.