Empoli, Paredes: “Con la Lazio sarà un derby per me. Biglia? Una fonte di ispirazione”

NOTIZIE LAZIO – Dopo la vittoria col Dnipro, la Lazio punta a replicarsi anche domenica contro l’Empoli. Ma tornare nella Capitale con i tre punti in tasca non sarà affatto semplice: la truppa di Giampaolo sta vivendo un ottimo momento di forma. Tra i protagonisti di questo periodo c’è senz’altro Leandro Paredes, talentuoso centrocampista arrivato in estate in prestito dalla Roma: “Un po’ è un derby, in fondo affronto la Lazio – ammette ai microfoni di Empoli Channel -. Non ho parlato con nessuno dei miei amici, ma comunque gioco nell’Empoli e devo pensare soprattutto a fare il bene della squadra. Con la Lazio è importante fare punti, non dobbiamo pensare ad altro. Loro hanno giocatori molto forti, dovremo essere bravi a metterli in difficoltà. Con la Fiorentina abbiamo fatto una grande partita, peccato per non essere riusciti a portare a casa il risultato pieno. Io spero di continuare così, mi sto trovando bene ma devo imparare ancora tante cose. Il bilancio dei punti è soddisfacente, ma forse potevamo averne qualcuno in più”.

Sbarcato in Italia come trequartista, l’argentino sta agendo qualche metro più indietro rispetto al posizione usuale: “Il ruolo da regista? Era la prima volta che lo facevo, ma mi sono trovato bene. Sto cercando di impararlo, mi piace molto come posizione”. Domenica di fronte avrà un grande interprete del ruolo: “Biglia? Devo guardare anche a lui, è un grande regista e mi farà piacere affrontarlo. Speriamo di imparare tanto”

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.