Farris: “Badelj? Il meglio possibile sul mercato. Vogliamo sei punti contro Napoli e Juve”

LAZIO RITIRO FARRIS – Conclusa la prima parte del ritiro estivo di Auronzo di Cadore è tempo, in casa Lazio, di tirare le prime somme. Ai microfoni del canale ufficiale biancoceleste è intervenuto Massimiliano Farris, vice di Simone Inzaghi, che ha commentato la preparazione sotto le Tre Cime di Lavaredo e gli ultimi scenari di calciomercato. Di seguito le sue dichiarazioni:

RITIRO – “Siamo molto contenti, la squadra sta crescendo, così come noi dello staff. Ormai sono tre anni che lavoriamo insieme e la squadra conosce bene i nostri metodi di lavoro. Dobbiamo migliorare la fase difensiva e nelle marcature. Lo scorso anno abbiamo subito il 40% dei gol su cross avversari. Abbiamo lavorato molto sulle marcature e i movimenti difensivi in questo senso avere un giocatore come Acerbi, che conosce il campionato ed è esperto, ha agevolato il lavoro. Poi abbiamo aggiunto i quinti che quest’anno saranno chiamati ad un lavoro leggermente diverso, anche se sappiamo che contribuiscono all’attacco della squadra. Magari avremo qualche quinto quinto in meno ma dobbiamo aumentare la copertura della squadra”.

DIFESA – “La nostra squadra è strutturata con ottimi difensori centrali che giocano bene a tre e impostano bene il gioco. Abbiamo quinti di caratteristiche spiccate, Patric e Basta sono un po’ diversi ma in generale possono far bene entrambi i compiti. Siamo aperti a studiare comunque partita per partita e apportare le opportune modifiche in caso. Luiz Felipe è un ’97, lo scorso anno era un oggetto misterioso bocciato dopo un tempo a Vitesse e poi ha dimostrato di essere importante. Può ricoprire tutti i ruoli e può far rifiatare Acerbi. C’è anche Wallace che dopo i problemi dello scorso anno sta dimostrando con il lavoro sul campo di meritare la fiducia.

MERCATO – “Avevamo bisogno di un vice Leiva, abbiamo preso il meglio possibile che c’era sul mercato: Badelj, ex capitano della Fiorentina e finalista di un Mondiale, ci darà caratura internazionale. Berisha ha dimostrato quello che aveva lasciato come impressione, grande tigna e capacità, peccato per il piccolo problema fisico. Proto non lo devo presentare, ha fatto anche la Champions nella scorsa stagione. Tutti giocatori che alzano la qualità dal punto di vista tecnico e della mentalità. Mi ha colpito​​​​​ che nel giro di una settimana tutti parlino italiano, dimostrazione di professionalità”.

CALENDARIO – “Contro Napoli e Juventus puntiamo a fare sei punti. Contro i bianconeri lo scorso anno abbiamo due volte. Spero di rivedere lo stadio come lo abbiamo lasciato, vogliamo ripetere la stagione senza l’intoppo dell’ultima giornata”.

SOLUZIONI TATTICHE – “Quest’anno i quinti di centrocampo dovranno fare un grande lavoro difensivo. Marusic, causa un problema alla schiena, non ha lavorato molto in fase difensiva, ma già la scorsa stagione aveva dimostrato di poter fare tutta la fascia. Durmisi deve ancora essere valutato in test più probanti. Dobbiamo migliorare ma spesso la generosità dei calciatori può rivelarsi fondamentale. Leiva e Badelj potrebbe giocare insieme in modo che Milinkovic sia più libero in fase offensiva. Io spero che Sergej rimanga, ha fatto la differenza. I dati parlano chiaro, troppi gol subiti, dobbiamo migliorare la fase difensiva generale della squadra. Quando abbiamo avuto in campo Luis Alberto, Milinkovic Immobile e Leiva insieme non abbiamo mai avuto il braccino, abbiamo pagato con Salisburgo e Inter. Giocatori di esperienza e di tigna sicuramente alzano il nostro tasso tecnico e di personalità, vedremo quando avremo partite importanti in cui dover gestire il risultato come reagiremo”.

ROSSI – “Alessandro ha fatto un grandissimo ritiro, è un ragazzo che ha qualcosa. Stiamo valutando se farlo crescere in prestito ancora per una stagione o tenerlo con noi. Allenandosi con questi compagni migliorerà sicuramente ma rischia di trovare poco spazio con Immobile e Caicedo. In serie B potrebbe invece giocare con continuità”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.