Felipe ANDERSON: “Grandi aspettative per la prossima stagione”. E difende Boschilia

NOTIZIE SS LAZIO“Sono molto felice alla LAZIO. E’ stato un anno in cui ho imparato molto, anche per adattarmi al meglio al calcio italiano. Ho grandi aspettative per la prossima stagione, voglio rimanere qui il più possibile e dare il mio contributo”. Queste le parole che FELIPE ANDERSON ha rilasciato a globoesporte.globo.com, intervistato dopo la strigliata che l’ex tecnico del SANTOS Muricy RAMALHO ha fatto al suo giocatore Gabriel BOSCHILIA, reo di non aver mantenuto la posizione di ala sinistra durante il derby tra SAO PAULO e CORINTHIAS. Il centrocampista biancoceleste conosce molto bene le sfuriate di RAMALHO, tanto che, ai tempi del Santos, era una delle sue vittime preferite. Ecco cosa racconta al riguardo: “Mi sono sentito chiamato in causa avendo vissuto situazioni simili a Boschilia, soprattutto in relazione a quello che è stato detto pubblicamente. Non credo che ci sia stata l’intenzione ma molte etichette che mi sono state date a quei tempi, come l’essere pigro ad esempio, credo che siano state influenzate dalle sue parole. Sarebbe meglio avere più tranquillità per lavorare. Per esperienza personale, credo sia meglio affrontare i problemi internamente. Non ho alcun rimpianto di Ramalho, con lui ho imparato molto ma non posso negare che questi problemi hanno contribuito ad abbreviare la mia storia al Santos“. 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.