Galatasaray, Selçuk İnan: “Lazio squadra importante, ma noi abbiamo più qualità”

NOTIZIE LAZIO – Con l’inizio del 2016 prende il via anche il countdown per i sedicesimi di Europa League. L’urna di Nyon ha accoppiato Lazio e Galatasaray: la sfida d’andata con i turchi si giocherà il 18 febbraio nel catino del Sukru Saracoglu, una settimana più tardi il ritorno all’Olimpico. Selçuk İnan, centrocampista capitano dei giallorossi e della nazionale turca, sulle colonne del Galatasaray Magazine inizia ad accendere la sfida: “Sorteggio difficile? Le squadre italiane sono sempre impegnative da affrontare. Ho seguito la partita dei nostri avversari contro l’Inter, hanno sconfitto la capolista sul proprio terreno, cosa che non è mai facile. Ovviamente il nostro obiettivo è passare il turno ed eliminare la Lazio. E’ una squadra forte, ma forse noi abbiamo più qualità da mettere in campo”. 

I turchi stanno attraversando un periodo non semplice, i risultati stentano ad arrivare: “La fascia serve a motivare i compagni di squadra quando le cose vanno male. Fortunatamente siamo un gruppo composto da giocatori che si aiutano a vicenda nei momenti di difficoltà“, parole da capitano per Inan, che cerca di compattare i suoi.

Galatasaray che trionfò in Coppa Uefa in finale contro l’Arsenal nel 2000: “Siamo in grado di ripetere l’impresa del 2000, vogliamo vincere tutto e abbiamo la forza per farlo. Penso solo che ci sia bisogno di maggiore sostegno dai nostri tifosi, è forse questa una della maggiori carenze di questa stagione. Tutte le componenti devono restare unite per raggiungere un obiettivo così impegnativo”. In Turchia iniziano ad affilare le armi, la sfida contro il Galatasaray sarà certamente impegnativa, Inan ha già avvisato la Lazio.

Gian Marco Torre

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.