Garlaschelli: “Lazio, prematuro criticare ma contro il Frosinone bisogna vincere”

SERIE A LAZIO GARLASCHELLI – Questo inizio di campionato ha colpito un po’ tutti. Due partite, zero punti e un campionato che di fatto deve ancora cominciare. Per esaminare questo e il futuro Renzo Garlaschelli, storico attaccante del primo scudetto della Lazio, è intervenuto sulle frequenze della radio ufficiale biancoceleste.

NAPOLI E JUVENTUS – “Abbiamo trovato delle squadre molto forti davanti, ci può stare. Ci sono delle squadre che partono meno forti perché hanno bisogno di più tempo. Inoltre la Lazio a mio parere non ha fatto malissimo. A livello fisico ci sono dei giocatori che non sono ancora al meglio, è normale sia così. Probabilmente si poteva pensare di mettere un attaccante in più. Ma non sempre la partita la cambi con queste mosse. Col Napoli la Lazio non meritava di perdere”.

FROSINONE – “Se non vinci col Frosinone domenica allora bisogna iniziare a farsi delle domande. La Lazio deve giocare come lo scorso anno, entrare in campo e fare la partita. Bisogna dimostrare di esserci e di poter ripetere il campionato della scorsa stagione. A mio parere abbiamo una buona squadra. Cambiamenti tattici? Questo compito spetta ad Inzaghi, ma non credo che si cambierà. L’importante è andare in campo ed essere convinti di essere più forti”.

CAMBI – “Siamo ancora alla seconda giornata, ci sarà posto per tutti, il campionato è lungo, poi ci sono anche le coppe. Devono giocare quelli che stanno meglio, in campo purtroppo si gioca in undici”

MARUSIC –“Lui per me è stato uno dei migliori contro la Juventus, è un buon giocatore, quando non c’è stato la sua mancanza si è avvertita; lo stesso discorso vale per Wallace. Non è giusto criticare quando non si riesce a vincere in una partita contro un avversario del calibro dei bianconeri”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.