Lazio-Inter, Gatto Panceri: “Ricordo ancora quel 5 maggio disastroso”

GATTO PANCERI LAZIO INTER – Dopo circa nove anni dalla sua ultima pubblicazione discografica, Gatto Panceri è uscito con un nuovo lavoro dal titolo ‘Pelle d’oca e lividi’ che, come dichiarato dall’artista a ‘Radio Incontro Olympia’, è un titolo che associa alla scorsa stagione della Lazio. In particolar modo il cantautore si è soffermato sulla partita Lazio-Inter dello scorso maggio e rievocato quella dolorosa, in quanto interista, del 5 maggio 2002.

IL GIOCO DELLA LAZIO – “È vero, sarebbe perfetto per come sono andate le cose. Insieme al Napoli ha espresso il gioco più bello d’Italia, poi però ci sono state le due mazzate in Europa e in campionato”

LAZIO-INTER – “Io sono interista, ammetto che l’ultima partita è stata proprio buttata da parte della squadra di Inzaghi. Forse è mancata l’abitudine a vincere, nei minuti finali sarebbe bastata qualche spazzata in più. Forse pensava di aver già vinto, però il calcio è così. Mi ricordo ancora quel 5 maggio disastroso”

LA PREFERENZA PER INZAGHI E IMMOBILE – “Il nostro Luciano è esperto, però Simone si sta dimostrando come uno dei migliori d’Italia. È sulla strada giusta. Tra i due attaccanti, comunque, scelgo Ciro perché italiano. Nonostante la mia fede…”

                                                                                     F.G.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.