lunedì 22 ottobre 2018
Home NOTIZIE Gianni Di Marzio su Simone Inzaghi: “Nel suo modulo serve un riadattamento”

Gianni Di Marzio su Simone Inzaghi: “Nel suo modulo serve un riadattamento”

GIANNI DI MARZIO SIMONE INZAGHI LAZIO – Manca davvero poco all’inizio della nuova stagione calcistica: La Lazio, ancora impegnata in ritiro, è pronto a dare battaglia alla conquista di un posto in Champions League, sfumato a maggio nell’ultimo scontro contro l’Inter. Dai microfoni di ‘ElleRadio’ ha parlato Gianni Di Marzio, ex allenatore e dirigente biancoceleste, parlando degli acquisti messi a segno dal presidente Lotito e il Ds Tare, dei nuovi piani di gioco di mister Simone Inzaghi e degli obiettivi della nuova stagione.

LA SQUADRA – “La Lazio viene da un grandissimo campionato nel quale ha prodotto un grande calcio, merito dell’allenatore. C’è un’ottima sinergia tra l’allenatore, il direttore sportivo e il presidente, in questi due anni credo che i biancazzurri siano tornati una realtà di vertice della Serie A italiana”

I NUOVI – “Da un punto di vista tecnico-tattico i nuovi acquisti, Acerbi, Berisha e Durmisi, si incastrano perfettamente nell’undici della Lazio e questa è la riprova dell’intesa fra Tare e Inzaghi di cui parlavo. Acerbi è un giocatore importante, fortissimo di testa: l’anno scorso voleva andare in Premier League, per me è un giocatore da Nazionale nonché il sostituto ideale di De Vrij”.

GOMEZ – “Gomez è un esterno di sinistra, ideale per un 4-3-3. Ha caratteristiche diverse rispetto a quelle di Felipe Anderson, che andrebbe a sostituire. Nel modulo di Simone Inzaghi servirebbe un riadattamento. Il lavoro degli esterni nel calcio di oggi è fondamentale: Gomez è in ogni caso rapido, brevilineo e scattante e sa saltare l’uomo, la cosa che mi piace di più è la maturità che ha trovato in Italia, cosa che non aveva ad esempio ai tempi di Catania. Luan? È un nome che si conosce da tempo: è sicuramente un buon giocatore con caratteristiche simili a Gomez, di sicuro non è una novità per chi lo segue da tempo”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.