Gioia social, Marchetti: “Complimenti per la rimonta”. Milinkovic: “Bravi ragazzi”

SOCIAL LAZIO – Non esistono le distanze per i tifosi biancocelesti. Una cornice di pubblico meravigliosa ha accolto la Lazio al Castellani. Il dodicesimo uomo in campo che ha accompagnato gli undici di Inzaghi, anche durante l’1-0 dell’Empoli. Una trasferta ripagata da una vittoria sofferta, ma che fa volare gli aquilotti a 47 punti. I giocatori esultano e ringraziano il pubblico fedele anche sui social.

Il primo a farlo è Thomas Strakosha che, sul suo profilo Instagram, scrive così: “Che cuore e che grinta ragazzi #vola#lazio#vola la vittoria arrivata grazie anche a i nostri fantastici tifosi per loro solo applausi”

https://www.instagram.com/p/BQq3xYTBIBP/?taken-by=thomas_strakosha

A seguire il portierino è Keita, autore del gol decisivo, che celebra la vittoria così:

Win 💪🏾🙏🏾

A post shared by Keita Balde Diao (@keitabalde14) on

Avrà sofferto da fuori Federico Marchetti, che non ha giocato per un problema al ginocchio. Il 34enne di Bassano ha comunque fatto i complimenti alla squadra: “Grande rimonta! Complimenti ragazzi! Forza Lazio sempre!”.

Ad un giorno di distanza dalla vittoria biancoceleste, tocca al difensore Wesley Hoedt, che commenta sul suo profilo Instagram il trionfo contro l’Empoli: “Vittoria importante ieri! Grazie ai nostri tifosi per il sostegno!”.

 

Vittoria importante ieri! Grazie a i nostri tifosi per il sostegno! ⚪️🔵⚽️ #empoliLazio #1-2

Un post condiviso da Wesley Hoedt (@wesleyhoedt14) in data:

Infine, non mancano i complimenti di Sergej Milinkovic, che pubblica sul noto social: “Bravi ragazzi. 3 punti”. 

Bravi ragazzi!!! 3️⃣ puntii!! 👌👌 #forzalazio⚪️🔵

Un post condiviso da Sergej Milinkovic Savic (@sergej___21) in data:

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.