INDISCREZIONE LN. La Lazio non molla il ‘Papu’ ma c’è distanza tra domanda ed offerta. E Milinkovic…

pubblicato il 21/07

CALCIOMERCATO OBIETTIVI LAZIO GOMEZ MILINKOVIC – Giunti al giro di boa del ritiro estivo sotto le Tre Cime di Lavaredo, è tempo per la Lazio di limare alcune situazioni di mercato ancora in bilico. Con l’arrivo di Wesley ormai ad un passo, la società biancoceleste deve portare a compimento due trattative, una sul fronte entrate e l’altra cessioni: il ‘Papu’ Gomez e Sergej Milinkovic.

LA LAZIO SU GOMEZ – Il tira e molla tra i capitolini e l’argentino dura ormai da parecchio tempo: il numero 10 dell’Atalanta aveva aperto nei giorni scorsi ad un trasferimento ma la società bergamasca aveva fatto muro, chiedendo per il cartellino del suo capitano almeno 15 milioni. Una cifra che il patron Lotito non sembra intenzionato a spendere ma, secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, la trattativa non è per nulla conclusa. La dirigenza laziale avrebbe presentato un’offerta tra gli 8 e i 10 milioni, aggiungendo il cartellino di Danilo Cataldi come contropartita tecnica. L’Atalanta vorrebbe solo monetizzare ma i colloqui tra le due parti continuano e la Lazio ha tutta l’intenzione di regalare ad Inzaghi e ai tifosi il sogno ‘Papu’.

MILINKOVIC, VAI O RESTI? – Passando al capitolo cessioni, il nome di Sergej Milinkovic rimane quello più attuale in casa Lazio. La sensazione è che si arriverà ad una conclusione prima della partenza dei biancocelesti per Marienfeld (prevista per il 4 agosto). Sempre secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, non è detto che le strade della Lazio e del serbo siano destinate a separarsi: alla società capitolina, al momento, sono arrivate delle offerte solo da tre club europei. Il PSG, il Real Madrid ed il Machester United sono gli unici ad aver bussato alle porte di Formello per il ‘Sergente’, ma nessuno di loro ha portato sul piatto più di 90 milioni. Se le cifre non dovessero salire, difficilmente Milinkovic lascerà Roma: la Lazio proverà a tenerlo con se per conquistare insieme, il prossimo anno, un posto in Champions League.

M.B. 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.