INTERVISTA. Giampiero, da Bari ad Auronzo per amore della Lazio: “Non mi aspettavo un gruppo così disponibile” (VIDEO)

AURONZO INTERVISTA TIFOSI LAZIO – Da Bari ad Auronzo di Cadore, spinti dall’amore per la Lazio. Giampiero, laziale da sempre, ed il figlio Gianvito hanno deciso di percorrere centinaia di km e raggiungere in ritiro la loro squadra del cuore: Lazionews.eu li ha intervistati, per chiedergli impressioni e curiosità su questi giorni trascorsi in compagnia dei loro beniamini.

RITIRO – “È la nostra prima esperienza, ci siamo trovati bene. I giocatori sono molto disponibili, abbiamo fatto tantissime foto ed autografi. Noi siamo abituati a vedere i calciatori dalla tv, ma vederli da vicino… è una bellezza.”

IL GRUPPO – “Mi ha colpito la goliardia di Parolo, il gruppo è in generale molto disponibile. Abbiamo notato la grinta di Berisha, ma anche le certezze Luis Alberto e Immobile. Il mister lo conosciamo da quando veniva ad allenare la Lazio Primavera a Bari. Sempre Forza Lazio!”

Marco Barbaliscia

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

  1. È un onore avere Giampiero e Gianvito come tifosi ! Io , Achille , e mio figlio Luca , nonostante risiediamo a Benevento , ogni domenica che la Lazio gioca in casa , siamo allo stadio Olimpico a Roma ! La squadra , l’anno scorso , pur perdendo l’ultima in casa , ha sempre dato spettacolo praticando un gioco m bello è spettacolare su tutti i campi di Italia ! Un abbraccio a tutti i tifosi e al ns Simone Inzaghi ! Achille e Luca Mastrogiovanni

  2. Grazie Achille, la fede per la maglia va oltre i km, le polemiche, il calciomercato e la presenza allo stadio!!! Speriamo un giorno di poterci incontrare!!!!! Salutoni e sempre Forza Lazio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.