La Lazio più “ricca” non cambia le strategie di mercato: nessuna spesa folle, acquisti mirati e…

CALCIOMERCATO LAZIO – Bilanci in attivo e possibilità di ulteriori incassi milionari non si registravano in casa Lazio da parecchio tempo: la gestione Lotito ha risanato i conti biancocelesti e permesso alla società di crescere nel tempo. Quel che emerge, però, dalle prime indiscrezioni sul possibile mercato in entrata che attuerà la Lazio, è che, nonostante disponibilità più alte, la mentalità non cambierà: acquisti mirati, nessuna spesa folle e magari più giocatori ma senza picchi di investimenti.

IL MERCATO BIANCOCELESTE – Come riporta un’analisi condotta sulle colonne della ‘Gazzetta dello Sport’, infatti, la Lazio ha chiuso l’ultimo semestre con un attivo di 50 milioni, ai quali potrebbero aggiungersi i ricavi delle cessioni di Milinkovic ed Anderson (soldi che, però, non saranno completamente reinvestiti nel mercato). Nonostante ciò, la strategia biancoceleste non cambierà: l’asticella potrebbe essere leggermente alzata ma la filosofia dei giocatori da cercare non muterà. Nessuna spesa iperbolica ma, al massimo, acquisti di più elementi nello stesso ruolo per garantire a mister Inzaghi rotazioni più ampie durante la prossima stagione. Il calciatore più pagato dell’era Lotito si è rivelato una meteora (Zarate, 23 milioni), i colpi “low-cost” dei veri affari: da Hernanes a Candreva, da Keita a Milinkovic passando per Biglia e Luis Alberto. Lo studio e la meticolosità messe in atto da Tare nella scelta dei giocatori sono spesso risultate più decisive di acquisti milionari compiuti da altre società di Serie A: quest’anno, con una disponibilità economica più alta, si potrebbe davvero iniziare a sognare in grande.

I POSSIBILI COLPI – E se si parla di sogni non si può nominare il ‘Papu’ Gomez, usato sicuro da 10 milioni di euro; Pione Sisto e Martins le alternative mentre in difesa la concorrenza cresce ogni giorno di più. Simone Inzaghi e i tifosi aspettano la Lazio che verrà.

M.B. 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.