La Lazio prosegue il ritiro e smentisce il caso Peruzzi. Leiva prova il recupero per la Samp

NEWS DELLA GIORNATA – Mentre la Lazio continua il ritiro imposto dalla società mister Inzaghi non avrà a disposizione Marusic per la Sampdoria mentre c’è ancora speranza per quanto riguarda Leiva.

SAMPDORIA – La Sampdoria rievoca ottimi momenti in casa Lazio e Inzaghi, in una delle settimane più difficili della sua gestione, vuole ricompattare il gruppo e centrare la vittoria. Domani è stata fissata una conferenza inaspettata a Formello ma intanto il mister piacentino prepara la cruciale sfida contro i blucerchiati con il solito dubbio per quanto riguarda il partner di Immobile. I biancocelesti alle prese con  problemi di spogliatoio hanno smentito tramite le parole del diretto interessato il caso Peruzzi. Per la gara intanto sono stati venduti già 3000 biglietti e sarà possibile usufruire del servizio Bus sharing. Sul fronte Sampdoria Murru e Barreto hanno  svolto lavoro differenziato mentre sarà della partita Rigoni. Defrel intanto ha smorzato i toni da derby parlando dei biancocelesti.

CALCIOMERCATO – Mentre Lotito prosegue nei contatti con Marotta per quanto riguarda Milinkovic, il Santos sembra seriamente interessato a Caceres ormai fuori dai progetti biancocelesti. In casa Lazio prosegue la ricerca di un esterno destro di valore e l’apertura di Darmian su un suo possibile ritorno in Italia apre qualche spiraglio. Per  la difesa invece l’ultimo nome è quello di Biraschi, con il Genoa che sarebbe interessato ad un ritorno di Cataldi.

IL RESTO DELLE NEWSIl Novara vincente contro il Pisa affronterà la Lazio negli ottavi di Coppa Italia. Mirabelli intanto conferma come in estate ci sia stato l’interesse del Milan per Immobile. Sul ritiro deciso dalla società sono intervenuti il giornalista Cucchi, Edy Reja e in esclusiva l’ex Bazzani. Giannichedda ha ripercorso invece l’avventura nelle capitale mentre quest’ultima si prepara dal prossimo anno a 200mila multe in più. Un comune calabrese, dopo le scritte offensive, celebra Scirea intitolandogli un campo da gioco. Sul fronte internazionale fa scalpore lo scandalo delle calciatrici afghane vittime di abusi, mentre da applausi è la coreografia del Watford contro l’omofobia. La Fifpro infine dice no alla Champions League nel weekend.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.