LA MOVIOLA. Il VAR annulla giustamente un gol ai biancocelesti. Episodio dubbio nel finale

LAZIO FROSINONE MOVIOLA – Dopo due sconfitte consecutive rimediate contro Napoli e Juventus, la Lazio, in cerca di riscatto per uscire da una situazione di classifica malinconica e insidiosa, ha ospitato il Frosinone all’Olimpico. Gli uomini di Inzaghi si sono imposti per 1-0 con la rete di Luis Alberto, in una gara non facile da dirigere, nella quale l’arbitro Calvarese ha dovuto anche chiedere l’ausilio del VAR. Questi gli episodi più rilevanti del match.

PRIMO TEMPO

3′ – Brighenti viene ammonito per aver atterrato Radu, interrompendo un contropiede della Lazio.

4′ – Milinkovic mette il pallone in rete su assist di Acerbi, ma il VAR annulla il gol per fuorigioco.

19′ – Intervento duro in scivolata di Parolo su Brighenti: cartellino giallo per il centrocampista biancoceleste.

37′ – Scintille fra Lucas Leiva e Molinaro per un fallo sul brasiliano: deve intervenire Calvarese a placare gli animi.

SECONDO TEMPO

4′ – Luis Alberto porta in vantaggio i biancocelesti con un destro secco a fil di palo. Stavolta non ci sono irregolarità nell’azione e l’arbitro convalida giustamente la rete.

9′- Ancora nervosismo tra i giocatori: questa volta sono Marusic e Cassata a beccarsi. Calvarese interviene senza ammonire.

45′ – Episodio dubbio nell’area di rigore biancoceleste: Lulic tocca il piede di Ciano che cade a terra, ma secondo il direttore di gara non ci sono gli estremi per il calcio di rigore.

46′ – Ghiglione interviene da dietro su Murgia fermando la ripartenza capitolina: puntuale il cartellino giallo di Calvarese.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.