LA MOVIOLA. Spal-Lazio, quanti gialli! Tagliavento regala un rigore agli estensi

MOVIOLA SPAL LAZIO – La Lazio riscatta alla grande il deludente 0-0 dell’andata: a Ferrara finisce 5-2 per gli ospiti, apre le danze Luis Alberto con l’ennesima magia, a seguire è Immobile show: quattro gol per il partenopeo, venti reti in campionato che gli permettono di riprendersi il titolo di capocannoniere, superando Icardi. Per gli estensi doppietta di Antenucci, prima dal dischetto, poi favorito da un clamoroso errore di Wallace. Rivediamo tutti gli episodi dubbi del match, arbitrato dal sig. Tagliavento.

PRIMO TEMPO 

6′ pt – RIGORE PER IL BENEVENTO – Non fa in tempo a godersi il vantaggio la Lazio che subito viene raggiunta dalla Spal. A pareggiare i conti ci pensa Tagliavento , che fischia un calcio di rigore a favore degli estensi. Inizialmente si pensava che il fischietto di Terni avesse giudicato irregolare l’intervento di Basta su Grassi che cade in area, in realtà l’inesistente penalty è stato concesso alla squadra di Semplici dopo un contrasto tra Paloschi e Wallace;

24′ pt PROTESTA IMMOBILE – Immobile ha da ridire con il direttore di gara, reo di non aver fermato subito il gioco per la posizione di offside di Antenucci;

39′ pt  GIALLO PER MATTIELLO – Il direttore di gara ritiene falloso l’intervento di Mattiello su Immobile ed ammonisce l’estense con il primo giallo della gara;

45′ pt – FUORIGIOCO IMMOBILE – Un Ciro insaziabile viene fermato dall’assistente di gara che ritiene il biancoceleste in posizione di fuorigioco;

45′ pt – Un minuto di recupero concesso;

SECONDO TEMPO

8′ st GIALLO RADU E MILINKOVIC – Brusco fallo di Radu su Lazzari, Tagliavento estrae il secondo cartellino giallo del match: il romeno, già diffidato, salterà il prossimo impegno di campionato. Il direttore di gara sanziona per proteste anche Milinkovic Savic;

17′ st PUNIZIONE PER LA SPAL – Fallo ai danni di Grassi, la Lazio reclama la sua innocenza: Parolo cerca il pallone non colpendo l’estense, Tagliavento fischia comunque la punizione per la Spal da una posizione pericolosa;

26′ st GIALLO LUIZ FELIPE – Ennesimo cartellino giallo per i biancocelesti: Luiz Felipe viene sanzionato dal direttore di gara per intervento falloso su Schiattarella;

29′ st CALCIO D’ANGOLO NON CONCESSO – Proteste della Lazio: l’assistente non concede il calcio d’angolo nonostante l’ultimo tocco sembrava fosse di un difensore della Spal;

30′ st – GIALLO VICARI – Tagliavento sanziona con il cartellino giallo Vicari che ostacola la corsa di Anderson;

40′ st FUORIGIOCO PALOSCHI – A pochi minuti dalla fine, Tagliavento giudica fuorigioco la rete terza rete della Spal firmata da Paloschi: decisione giusta, la posizione di offside è evidente;

44′ st – Saranno tre i minuti di recupero;

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.