L’AVVERSARIA. La prima del girone arriva all’Olimpico: allerta massima per una sfida che conta zero

EINTRACHT AVVERSARIA –  Tra le due squadre del Gruppo H di UEFA Europa League già qualificate ai sedicesimi di finale sarà una sfida senza motivazioni particolari. La prima stagione europea dell’Eintracht dopo cinque anni di assenza è stata impeccabile sino a ora; i tedeschi hanno vinto 2-1 alla prima giornata contro i vice campioni della passata stagione del Marsiglia e poi si sono aggiudicati le quattro gare successive (compresa la sfida della Commerzbank Arena contro la Lazio) segnando 15 gol. E’ il  miglior attacco della competizione con Salisburgo (Gruppo B) e Siviglia (J). Attesi 10.000 tedeschi nella Capitale: partita ad alto rischio per l’Osservatorio dello Sport.

L’ANDATA – Nel primo incrocio tra Lazio ed Eintracht in competizioni UEFA è stato vinto dai tedeschi che si sono imposti per 4-1 in una partita che ha visto i capitolini finire in nove uomini. Le due precedenti trasferte in Italia dell’Eintracht risalgono al 1994/95, quando il club tedesco ha vinto 1-0 in casa del Napoli nel terzo turno di Coppa UEFA (2-0 complessivo) ma ha perso 0-3 in casa della Juventus (1-4 complessivo) nei quarti di finale.

IL CAMPIONATO – L’Eintracht Francoforte, che in Europa League vola  (cinque successi su cinque)  in Bundesliga sta attraversando un periodo un po’ complicato. Le sconfitte con Wolfsburg e Herta Berlino, infatti, ne hanno rallentato una corsa fatta di sei risultati utili consecutivi. Quinto posto in classifica, esattamente come i biancocelesti in Serie A. 23 punti in 14 giornate per i tedeschi, 25 in 15 per gli uomini di Inzaghi.

COME SCENDE IN CAMPO – L’Eintracht scenderà in campo con il consolidato 3-4-1-2: tra i pali Trapp, davanti al quale agiranno Russ, Hasebe e Falette, con Da Costa e Kostic esterni di centrocampo e De Guzman e Fernandes al centro. Davanti, Haller e Rebic, a supporto De Souza.

Probabile formazione Eintracht (3-4-1-2): Trapp; Russ, Hasebe, Falette; Da Costa, De Guzman, Fernandes, Kostic; De Souza; Haller, Rebic.


Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.