Lazio-Fiorentina, una gara a suon di… gol. E Immobile vuole sfatare il tabù

LAZIO FIORENTINA NUMERI CURIOSITÀ – Dopo i black out contro Roma ed Eintracht, per la Lazio ora l’imperativo è solo uno: vincere. Domenica alle 15.00, allo stadio Olimpico, i biancocelesti vogliono tornare a gioire agguantando i tre punti che servirebbero a rifiatare e a scongiurare ogni possibile crisi. Per farlo, bisogna battere la rivelazione Fiorentina, che attualmente occupa la terza posizione in classifica e che sta stupendo tutti per gioco e qualità.

I PRECEDENTI – I precedenti tra le due compagini sorridono senza ombra di dubbio ai biancocelesti, che hanno vinto sei delle ultime nove partite di campionato contro i toscani. L’ultima sfida diretta risale ad aprile del 2018, quando al Franchi la Lazio di Inzaghi si è imposta 4-3. In Serie A, su 138 partite giocate, si sono registrate in totale 51 vittorie della Lazio, 41 pareggi e 46 risultati utili per il club toscano.

UNA GARA A SUON DI GOL – Nelle ultime sei gare, entrambe le squadre sono andate a segno per un totale di ventotto reti, più di quattro di media a match. In totale, in campionato, i gol biancocelesti sono stati 190, a fronte dei 177 della Fiorentina. La rosa di Inzaghi, tuttavia, dovrà stare attenta ai calci piazzati che tanto l’hanno condannata in quest’avvio di stagione, soprattutto considerando che la Fiorentina ad oggi è la squadra che ha mandato più giocatori in gol di testa, ben tre: Benassi, Milenkovic e Simeone.

L’EX PIOLI – Dopo le due stagioni passate alla Lazio (dal 2014 al 2016), Stefano Pioli è ora a comando della Fiorentina, l’unica squadra – insieme all’Udinese – a non aver ancora subito gol nella prima mezz’ora di gioco. Chissà se Immobile, a cui si affidano i tifosi, riuscirà ad infrangere il personale tabù contro i viola: il club toscano è l’unico con il quale il bomber di Torre Annunziata non è mai andato in gol.

Alessandra Marcelli

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.