LAZIO. Inzaghi pensa a una rivoluzione sulle fasce: Lulic a destra ma ad una condizione…

LAZIO FASCE LULIC – La partita di campionato contro il Frosinone ha ridato i tre punti alla Lazio ma ha, allo stesso tempo, lasciato molti dubbi sulla condizione fisica di alcuni giocatori. La squadra si ritroverà quest’oggi a Formello senza i Nazionali per iniziare la preparazione in vista del match contro l’Empoli e per mister Inzaghi la priorità sembra essere quella di risolvere la situazione critica della fascia destra.

UNA FASCIA SENZA PADRONENe avevamo già parlato nei giorni scorsi: Adam Marusic non è lo stesso giocatore che ha conquistato i tifosi biancocelesti meno di un anno fa. Nelle prime tre partite di campionato, il montenegrino è apparso in difficoltà, complice anche una fastidiosa pubalgia che sta rallentando il pieno recupero della condizione fisica. Dall’altro lato del campo, invece, gioca uno dei calciatori più in forma del momento: Senad Lulic. L’eclettico capitano biancoceleste ha iniziato la stagione nel migliore dei modi, mettendo al servizio della squadra tutte le sue qualità: generosità, corsa, dribbling e sacrificio. Ecco perché, mister Inzaghi, starebbe meditando una mossa tattica originale.

LULIC A DESTRA SE… – Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, infatti, l’allenatore piacentino vorrebbe spostare a destra Lulic, ma solo quando a sinistra si potrà contare su Lukaku. Il belga ha ripreso ad allenarsi e potrebbe tornare arruolabile tra un mese. Con Jordan a sinistra, il capitano sarebbe spostato dalla parte opposta, una mossa a sorpresa che però ha già funzionato lo scorso anno, nella partita casalinga contro la Juventus. La Lazio, però, ha anche altre soluzioni: dapprima il recupero di Marusic, giocatore pupillo del ds Tare, poi ci sono anche Basta (confermato nonostante le tante voci di mercato), Patric (a cui è stato rinnovato il contratto) e Caceres. Quattro giocatori (ed un jolly) per un ruolo: la fascia destra necessita al più presto di trovare il suo padrone.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.