LAZIO-JUVENTUS. Le pagelle di PAOLO CERICOLA: PIOLI che regalo, CANDREVA inesistente, KEITA inconsistente

LE PAGELLE DI PAOLO CERICOLA – La LAZIO cade in casa e lo fa malamente contro la JUVENTUS che la strapazza con un secco 3-0. La partita analizzata dalle pagelle del nostro direttore Paolo Cericola:

Marchetti 6: quattro tiri sui quali nulla può: tre reti ed un incrocio dei pali. Ma è strepitoso su Mattiello

Basta 6: al rientro, non sbaglia nulla

Cana 4: ordinato fino all’errore che costa il raddoppio di Tevez

De Vrij 6,5: il migliore dietro. Puntuale e preciso

Braafheid 5,5: spinge molto forse troppo, la Juve sfonda con regolarità a sinistra, decisivo in una chiusura

Parolo 5,5: il pressing alto lo obbliga a correre moltissimo ma spesso a vuoto

Biglia 5,5: troppo solo in interdizione la Juve è assoluta padrona a metà campo

Lulic 5: corre molto ma si vede pochissimo

Candreva 5: inesistente

Klose 5: non si vede mai

Keita 5: inconsistente

F.Anderson 6: un paio di buoni spunti

Djordjevic 5,5: si vede molto poco

Pioli 5: tenta di giocarla alla pari ma tre punte più Lulic e Parolo consegnano il centrocampo alla Juve. Tevez ci sguazza dentro servendo palloni su palloni. Troppo forte la Juve per giocarla così.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.