Lazio, la ricetta di Immobile: gol e famiglia

IMMOBILE FAMIGLIA – Altro gol di Immobile siglato dal secondo palo: è la sua mattonella ormai, ma il merito è tutto di papà Antonio. Il papà di Ciro, 57 anni, anche lui attaccante, gioca ancora nei campi amatoriali e ha trasmesso al figlio Ciro tutta la sua conoscenza calcistica. È proprio l’uomo a ripetergli continuamente di appostarsi sul secondo palo: lì prima o poi arriva sempre il pallone, a quel punto basterà sfruttare l’occasione.

FIORENTINA FAMIGLIA – E così in Lazio-Fiorentina, terminata 1-0, Immobile dalla solita posizione insacca e festeggia. Come riporta il Corriere dello Sport in tribuna era presente la famiglia al completo: oltre a Jessica con le due bambine, c’erano papà Antonio, mamma Michelina, il fratello Luigi e addirittura il nonno Ciro, colui che ha dato il nome al bomber di Torre Annunziata. Immobile fin dal primo giorno è entrato nel cuore dei laziali, l’amore e il legame con la famiglia rispecchiano sempre di più il credo laziale Di padre in figlio. Gol e amore, così Ciro riesce a far contenti tutti, laziali e famiglia.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.