Lazio, l’arma in più a centrocampo si chiama Berisha

LAZIO BERISHA – Nell’ultima settimana, dopo due mesi di calvario, è arrivato per Valon Berisha prima l’esordio in Europa League nella sfortuna trasferta a Francoforte, e poi in Serie A negli ultimi 5 minuti contro la Fiorentina. Come ricorda il Corriere dello Sport, una volta ristabilito fisicamente il calciatore è stato subito convocato dalla nazionale kosovara per le gare contro Far Oer e Malta di Nations League, avendo così l’occasione di mettere minuti nelle gambe.

NAZIONALE INZAGHI – Per il Kosovo Berisha è quasi un eroe nazionale: dal 13 maggio 2016, cioè quando la FIFA ha riconosciuto ufficialmente il Kosovo, Berisha  ha abbandonato la selezione norvegese per scegliere il suo paese. A settembre dello stesso anno, Berisha regala il primo storico punto alla sua nazione, siglando l’1-1 contro la Finlandia. La Lazio ha scoperto dolorosamente il suo mix di grinta e qualità soltanto l’anno scorso, nell’eliminazione ai quarti di finale di Europa League contro il Salisburgo, ed ha deciso di portarlo a Roma. Inzaghi ha sempre speso elogi per il centrocampista, ed ora che è totalmente recuperato il mister sa bene che in una stagione piena di impegni la duttilità e la grinta di Berisha torneranno molto utili.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.