LAZIO. Lotito: “Se Bari ha bisogno io ci sono, ho dimostrato di saper fare. Milinkovic non è in vendita, ma…”

LAZIO MILINKOVIC INTERVISTA LOTITO – Giorni intensi di lavoro per la dirigenza biancoceleste: mentre la squadra gode delle ultime ore di vacanza concesse da mister Inzaghi, la società lavora sul mercato per risolvere alcuni casi spinosi. Tra essi c’è sicuramente Milinkovic: il serbo è corteggiato da mezza Europa e la Lazio sta facendo il possibile per trattenerlo. Il presidente biancoceleste Claudio Lotito è intervenuto ai microfoni di ‘RMC Sport’ per dire la sua sulla questione Sergej e fare il punto della situazione sulla possibile acquisizione del Bari: queste le sue dichiarazioni.

MILINKOVIC – “Non ho messo in vendita Milinkovic, poi, se arriveranno delle offerte indecenti, si valuterà”.

ACQUISIZIONE BARI – “Ho avuto sollecitazioni di persone a Bari ad occuparmi della situazione. Mio nonno paterno è di quelle zone, per questo, se il territorio ha necessità di risposte, facendone parte indirettamente, mi sono messo a disposizione. La storia ha dimostrato che ho affrontato due casi diversi e complicati, come Lazio e Salernitana, dai quali ho avuto risposte positive. Dopo Juve, Milan e Inter, la Lazio è quella che ha vinto più di tutti in termini di trofei. Con la Salernitana siamo saliti costantemente, ottenendo risultati importanti. Le due squadre sono state altamente patrimonializzate, non parliamo poi del settore giovanile. Ho risollevato il calcio femminile. Ho dimostrato quindi di saper fare le cose”.

FUTURO BARI – “Io non entro in merito a ciò che il sindaco deve decidere, sta a lui valutare. So che c’è una commissione per garantire imparzialità. A me piacciono le sfide, alla Lazio ho avuto ragione. Vorrei far risorgere il calcio a Bari, nel rispetto della storia e dei tifosi. Bari ha bisogno di stabilità, di certezza di risultati. Ho chiamato il club Società Sportiva La Bari 1908 proprio per rispetto della storia del club e dei suoi tifosi. De Laurentiis interessato? Non so, ma l’avv. Grassani ha presentato domanda per lui”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.